Le vostre storie – Nuvola entra nella vita di Simone dopo un lutto.. e lo guarisce dal dolore

Parlando di gatti, è inevitabile pensare a Bastet, la divinità egizia con testa di gatto che simboleggia il calore benefico del sole e che nella sua forma di gatta o di donna gatto è la dea benevola, protettrice dell’umanità, dea della gioia e delle partorienti, pronta a trasformarsi in un leone feroce e, dove necessario, scendere in guerra. Quello che più spesso trasfigura di lei nei nostri mici, oggi, è però indubbiamente il suo lato pacifico e benevolo, lo stesso tramite cui i nostri gatti ci guariscono dai mali dell’animo quando qualcosa ci angoscia. Questa è una storia di guarigione, amore, allegria e un pizzico di amarezza: è la storia di Nuvola e del suo umano Simone.

Era il 2012, e Simone stava affrontando l’imminente morte di suo padre. Perdere un genitore, si dice, è come tranciare le nostre radici ed è uno dei dolori più forti che si possano sperimentare. Forse, la gattina simil-siamesina, color caffelatte, che ha scelto di partire nella credenza abbandonata da tempo sul terrazzo di Simone aveva percepito che quell’umano aveva bisogno di conforto e sostegno, e forse sapeva anche che il suo salvatore le stava crescendo in pancia. E in effetti, mamma Caffelatte ha trovato in casa di Simone un ambiente sicuro in cui svezzare i suoi piccini.

banner

Mamma Caffelatte con i suoi cuccioli
Mamma Caffelatte con i suoi cuccioli

Tra cui, appunto, Nuvola, nato già pelosissimo, l’unico bianco-nero della cucciolata; il suo tratto più spiccato è stata da subito quella macchia nera sul naso, che Simone ha subito denominato “carezza di Bastet“.

Nuvola
Nuvola

Nuvola, così battezzato perché scambiato per una femmina e in virtù del suo pelo folto, è stato da subito un gattino vivace, dal caratterino indipendente e teppistello, dedito a marachelle di ogni tipo. Non c’era giorno che non si infilasse in qualche tubo, sotto qualche mobile, o persino nella fessura sul terrazzo. Per non parlare delle sue incursioni nella vasca da bagno, incredibilmente amante dell’acqua come si è presto rivelato. Per immaginare le marachelle di Nuvola da cucciolo, in breve, l’unico limite è la fantasia. A salvarlo da una sgridata, spesso, è stata proprio la “carezza di Bastet” ed il modo in cui arriccia il naso quando si sente colpevole. Un gesto che da subito non ha mai mancato di far sorridere Simone, nonostante il momento difficile. Forte del suo, per così dire, potere, Nuvola non si è fatto tante remore e da subito ha messo in chiaro chi comandasse in casa, nel modo adorabile in cui solo i gatti sanno essere despoti, e ha rivendicato per sé, tra le altre cose, il letto e il lato preferito di Simone.

Ma c’è molto più di questo, in Nuvola. Ha eletto Simone a suo umano preferito quasi subito, ed è l’unico da cui si fa toccare e prendere in braccio. Ogni notte dorme con lui, anche a costo, a tratti, di stare scomodo. È sempre con lui, non lo lascia mai solo: come un ciclone è entrato nella sua vita proprio mentre suo padre stava morendo, offrendogli la zampa. La simbiosi, tra Nuvola e Simone, è stata pressoché immediata.

Nuvola1

Eppure, sembra che il destino ami accanirsi proprio dove c’è più felicità nell’aria. Uno dei reni di Nuvola funziona male, e la sua vita potrebbe non essere poi tanto lunga. L’ammissione di Simone a riguardo ci ha davvero commossi…

La notizia è stata una mazzata perché anche se faccio fatica ad ammetterlo ho molto più bisogno io di lui che lui di me. 

Ma chissà, forse contro tutti i pronostici passeranno ancora diversi anni prima che debbano salutarsi. Talvolta, l’amore è più forte di tutto il resto. Noi vogliamo salutare Simone e Nuvola augurando loro ancora tanto tempo fianco a fianco, nonché prendendo in prestito proprio le parole di Simone, tinte di un pizzico di dolce ironia.

Grazie Nuvola di avermi scelto saremo sempre assieme io e te… però se evitassi di portarmi oggetti alle 5 del mattino sarei certamente più felice.

Nuvola2

Se avete una bella storia da raccontare, scriveteci a storie@gcomegatto.it! La pubblicheremo sul nostro sito!