1001 cose da sapere e da fare con il tuo gatto

No, non le elencheremo qui. Ci ha già pensato Roberto Allegri nel suo libro 1001 cose da sapere e da fare con il tuo gatto, praticamente un’enciclopedia dal tono leggero e illustrata con i disegni di A. Robustelli.

banner

1001 cose da sapere e da fare con il tuo gatto

Perché diciamo enciclopedia? Perché, davvero, Roberto Allegri ci erudisce su 1001 fatti riguardanti il gatto, una lista indubbiamente lunga ma suddivisa in capitoli e che mai, grazie alla brevità dei capitoli e allo stile di scrittura, risulta pesante.

Sfogliando queste pagine si può imparare il possibile, nonché l’impossibile, sui nostri amati felini, che stando al libro di cui parliamo sono nientemeno che l’incarnazione della parte più selvaggia e meno addomesticata di noi.

Viene ripercorsa la storia del legame tra uomo e gatto, per cominciare: si narra come furono i contadini, per amore e necessità di cacciatori di topi, a proteggere i gatti durante le persecuzioni del Medioevo, come i felini tornarono alla ribalta nel Rinascimento, delle prime mostre di gatti e della nascita dell’ANFI (Associazione Nazionale Felina Italiana). Allegri ci insegna poi come fare amicizia col gatto, tramite una lettura attenta dei suoi comportamenti e segnali esteriori, ed imparare a non disturbarlo quando ci chiede tranquillità; nonché come convivere con lui, rendendo casa e giardino sicuri, scegliendo una giusta dieta e il posto giusto in cui sistemare la lettiera. Curiosamente, sembrerebbe che l’unica cosa che il micio odi più del rumore funesto sia essere accarezzato contropelo. Parte importante della convivenza, trattata in un capitolo a sé, è il contatto fisico col nostro gatto.

Non mancano, oltre questi cenni “manualistici”, anche argomenti più da intrattenimento, come la menzione di diversi personaggi felini dello spettacolo (sapevate che Garfield ha una moglie?) e l’oroscopo felino segno per segno ( che trovate anche sul nostro micioso calendario!).

Insomma: tutto sul nostro felino preferito in 509 pagine.

E se tutto questo non vi ha convinti, lo farà sicuramente un assaggio di cosa state per perdervi!