Addio a Kitty Purry, la micia della cantante Katy Perry

Di fronte al dolore di una perdita siamo tutti uguali. Famosi o meno, ricchi o meno, quando un quattrozampe se ne va chiudendo gli occhi per sempre lasciamo indietro un pezzo di cuore. Per questo, vogliamo anche noi dare addio e Kitty Purry, la gattina della cantante Katy Perry.

Addio a Kitty Purry
Fonte: @katyperry/Instagram

Kitty Purry e la cantante si sono incontrati 15 anni fa, per iniziativa della gattina stessa. Che si è introdotta, da una finestra rimasta aperta, nella casa dell’al tempo fidanzato di Katy Perry. Incinta e sola, chiedeva evidentemente aiuto, e aiuto ha avuto.

banner

C’era un problema però, che ha rischiato di ridurre la conoscenza tra le due a un episodio a tempo limitato. Katy Perry  preferiva i cani, e oltretutto era allergica ai gatti. Senza una buona perseveranza felina, non saremmo qui a dire addio a Kitty Purry.

Sì, perché Kitty Purry si è poco alla volta fatta spazio nel cuore dell’umana che si era scelta, e nella sua vita.

Qualcosa, nella micia, ha colpito la cantante, come racconta a “Iheartcats.com”.

Non ho mai compreso realmente i gatti fino a quando Kitty Purry, la mia prima gatta, è comparsa nella mia vita senza più andarsene. Ho sentito la necessità di conoscerla, di essere paziente con lei. Ero incuriosita da tutte le sue piccole particolarità e idiosincrasie.

addio a Kitty Purry
Fonte: Gareth Walters/Instagram

Con il tempo David, il fratello di Katy Perry, e il loro amico Gareth Walters sono diventati, come li chiama lei, “co-genitori” della micia. Ed è stato con dolore che il sig. Walters ha commentato la sua dipartita.

Ieri sera ho dovuto dire addio alla mia gattina preferita. […] Kitty aveva una vitalità incredibile, e, semplicemente, era amore. […] Aveva un carattere e un cuore come nessun altro animale di mia conoscenza. Già ora mi manca il semplice vederla salirmi in braccio, le sue fusa costanti e la sua disobbedienza verso ogni regola che abbia mai tentato di imporle. 

Non dimenticherò mai quanta gioia e amore tu mi abbia regalato. Ti voglio bene e mi manchi tanto, Kitty.

addio a Kitty Purry
Fonte: @garethwalters/Instagram

Il post Twitter che le ha dedicato Katy Perry, però, non è certo da meno. In queste righe, la cantante ricorda il primo incontro con Kitty Purry.

E augura, alla sua piccola tigre d’appartamento, di “riposare tra filetti di salmone e tartare di tonno, fino al paradiso dell’erba gatta”. Infine, si rivolge personalmente alla micia.

Kitty, grazie per le coccole e la compagnia che mi hai regalato lungo il percorso che abbiamo condiviso. 

Questa storia è testimonianza di come i nostri animali possano, davvero, cambiare la nostra esistenza. E anche noi, con vicinanza emotiva a Katy Perry, diciamo addio a Kitty Purry.