Anacleto e Merlino, abbandonati insieme in un parco: ora sono inseparabili

Si chiamano Anacleto e Merlino, e sono un cane e un gatto diventati amici inseparabili. A legarli, però, è qualcosa di molto speciale, che va oltre una semplice simpatia. Un rapporto profondo, figlio di un trauma comune: l’abbandono. Vediamo la loro storia.

Merlino e Anacleto nel parco di Roma
Merlino e Anacleto al sicuro alla Lega Nazionale per la difesa del Cane
Ancora Merlino e Anacleto, inseparabili

Il ritrovamento nel parco romano

Anacleto Merlino sono stati ritrovati nel parco della Cellulosa di Roma, nel quartiere Casalotti. I due si nascondevano spesso tra i cespugli, ma chi viveva in zona li ha facilmente notati. Il gattino camminava sempre un po’ più indietro del cane, come a cercare la sua protezione. I residenti, dopo essersi presi cura di loro portandogli da mangiare, hanno segnalato la loro presenza al presidente della sezione di Ostia della Lega Nazionale del Cane – Emanuela Bignami – che insieme all’Enpa di Roma ha organizzato il loro recupero.

banner

Cresciuti insieme e poi abbandonati

Il cane e il gatto sono apparsi subito inseparabili, nel vero senso del termine. I veterinari hanno spiegato che questo comportamento deriva dal fatto che i due hanno sempre vissuto insieme, per poi essere abbandonati nello stesso momento: “è la prima volta che vedo due animali legati in questo modo”, ha dichiarato stupita Emanuela. Anacleto e Merlino hanno rispettivamente 4 e 2 anni, e adesso per loro si cerca una famiglia disposta ad adottarli entrambi.
Per qualsiasi informazione, potete contattare Emanuela all’email emanuela.big@hotmail.it.

Foto gentilmente concesse da: Lega Nazionale per la Difesa del Cane sez.Ostia, https://www.facebook.com/LNDCostia