Assunti due gatti al Comune di Rozzano, in provincia di Milano

Da quando è stata riconosciuta la validità della pet therapy, la presenza degli animali in ambienti lavorativi si è moltiplicata. La cosa in Giappone non è una novità, ma in Italia resta ancora in parte una novità. Verona, Roma e Brindisi ne sono già bandiera, e ora alla lista si aggiungono due gatti al Comune di Rozzano.

Gatti in ufficio al Comune di Rozzano
Fonte: https://milano.corriere.it/

Si accusano spesso le amministrazioni comunali di non essere abbastanza efficienti nel trattare il problema del randagismo, o provvedere al benessere degli animali. A Rozzano, il sindaco Gianni Ferretti ha dimostrato un impegno non comune. Infatti, quando Cris e Major sono stati trovati dalle volontarie di un’associazione locale, hanno chiesto aiuto al Sindaco. E aiuto hanno trovato, più di quanto forse non si aspettassero.

banner

assunti due gatti al comune
Fonte: https://milano.corriere.it/

Cris e Major, i gatti in ufficio al Comune di Rozzano, hanno trovato infatti una casa proprio tra le mura dell’ufficio dei collaboratori del Sindaco. E questa accoglienza è particolarmente simbolica, se si considera il nuovo regolamento che permette la presenza di animali all’interno degli uffici del comune.

gatti assunti al comune
Fonte: https://milano.corriere.it/

Per tutelare il pubblico eventualmente allergico, i due mici sono liberi di muoversi soltanto negli spazi di “back office”. Ciò, però, non sminuisce in alcun modo la dichiarazione espressa dal Comune, né lo scopo della presenza di Cris e Major.

Un animale domestico sul posto di lavoro è un potente antistress naturale e può avere degli effetti positivi anche sulla qualità del lavoro delle persone che condividono gli spazi con loro.

due gatti negli uffici comunali
Fonte: https://milano.corriere.it/

Anche Lucia Galeone, assessore alla tutela degli animali, ha commentato con parole positive l’adozione.

I due gattini erano stati abbandonati, avevano bisogno di un rifugio e di qualcuno che si occupasse di loro, per questo abbiamo pensato di portarli in Comune. La convivenza con i dipendenti dell’ufficio sta funzionando bene e le persone apprezzano la loro animata presenza. Un ufficio frequentato dagli animali deve essere mantenuto sicuro e pulito, ci siamo impegnati quindi per mantenere molto alto il livello di igiene di tutti gli ambienti.

Un’iniziativa, insomma, pensata con in mente il benessere di tutti, umani e gatti. Che dire? Una lunga e felice vita a Cris e Major!