Avezzano e il piano di sterilizzazione comunale

La città de L’Aquila è assorta alla fama delle cronache nel 2009, a causa dei terribili terremoti che hanno plagiato l’area cittadina e limitrofi. Da allora, non ha più lasciato la memoria degli italiani. Fortunatamente, però, questa volta parliamo della città abruzzese, più specificatamente di Avezzano, per motivi ben più lieti: il suo recentissimo piano di sterilizzazione comunale.

avezzano1
Fonte: http://www.hollisvet.com/

Il Comune di Avezzano ha infatti stanziato 10.000 euro per il solo avvio di un progetto i cui obiettivi sono la riduzione del randagismo, il miglioramento e l’incremento dell’anagrafe canina, assicurarsi l’incolumità pubblica in caso di aggressioni da parte di animali randagi e conseguentemente un calo delle richieste di risarcimento.

banner

Le sterilizzazioni avvengono in collaborazione con la Asl. Non solo: è stato inaugurato un ufficio col preciso scopo di occuparsi di tutela degli animali, che gestisca i rapporti coi canili e gli affidi e che stili le graduatorie per la sterilizzazione. Hanno diritto alla sterilizzazione gratuita la famiglie che dichiarino un reddito Isee inferiore ai 25.000 euro. Il progetto è costruito in collaborazione con la polizia, e infatti è l’ispettore Monica Serafini ad aver ottenuto l’incarico di referente; l’ispettore Serafini è raggiungibile al numero 0863/43141.

avezzano2

Che dire: un’idea a dir poco meravigliosa, e finalmente un Comune che si prende cura dei suoi animali, come dovrebbe fare per legge. È lodevole, peraltro, come il progetto tenga conto sia del benessere degli animali che delle persone; si sa, un branco di cani randagi spinto dai maltrattamenti, fame e disperazione può diventare aggressivo, e se scatta la tragedia la colpa è purtroppo sempre del cane. Complimenti invece ad Avezzano, che riconosce il legame esistente tra il benessere della popolazione animale e quella umana e opera perché entrambi beneficino di questa iniziativa.

Non si può, quindi, che augurare ad Avezzano tutta la fortuna possibile nel portare avanti questo progetto!