Barbara la gatta grumpy: forse ha imparato da una grande maestra?

Tutti i gattofili ricordano Grumpy Cat, conosciuta anche come Tardar Sauce e famosa per la sua espressione costantemente arrabbiata. Questa gattina è diventata la capostipite di una lunga sfilza di gatti “musoni”, a cui la natura ha regalato musi dall’aria scontenta. Tra di essi rientra anche Barbara la gatta grumpy, che in quanto a espressione battagliera ha poco da invidiare a molti!

Barbara la gatta grumpy
Fonte: https://www.cattitudedaily.com/

La nostra Barbara ha davvero rischiato di non trovare mai una casa tutta per sé. Era infatti finita ospite del rifugio North Shore Animal League America, dove si era guadagnata una cattiva nomea: quella di animale scontroso e a tratti aggressivi. Non un bel biglietto da visita, decisamente.

banner

Eppure, una donna della città di Brooklyn non si è fatta spaventare. Sarah Borok, così si chiama l’attuale mamma umana di Barbara la gatta Grumpy, ha scelto proprio lei. E con il tempo, è riuscita a guadagnarsi la sua fiducia e il suo amore.

Barbara la gatta grumpy
Fonte: https://www.cattitudedaily.com/

Ci sono voluti tempo, pazienza e rispetto degli spazi, ma alla fine Barbara ha ceduto e mostrato il suo lato più dolce.

Barbara la gatta grumpy
Fonte: https://www.cattitudedaily.com/

Non solo. Ad oggi, è famosa, apprezzata e si è guadagnata la simpatia di diversi gattofili, grazie anche alla sua personale pagina Instagram. E Sarah ne racconta il lato più tenero, come riportato su “Cattitudedaily.com”.

La priorità di Barbara, nella vita, è starmi addosso. Ovunque io sia, anche in bagno. Trascorre le giornate  anche divertendosi con i suoi giocattoli, come il micio danzante e una palla color arcobaleno, seppur si stanchi presto dell’attività del gioco. 

Qualche volta, vale la pena di donare amore a chi meno dimostra, apparentemente, di averne bisogno! I risultati possono essere stupefacenti.