Billy, il gatto-postino che ha fatto diventare amici i suoi umani e i vicini durante il lockdown

Si chiama Billy ed è sempre stato un gatto molto vispo e sveglio. Ma quello che ha fatto in questi mesi è davvero incredibile! Billy, infatti, è diventato una specie di “postino”, e ha fatto nascere un’amicizia speciale tra i suoi umani e alcuni vicini. 

Billy e il suo umano

Il bigliettino al collare

Tutto è cominciato quando, una sera, Billy è tornato a casa con un bigliettino agganciato al collare. I suoi umani, Olga e Zack, lo hanno preso e ne hanno letto il contenuto: “Al vostro gatto piace venirci a trovare. Si siede davanti alla porta e miagola per farsi aprire. È simpatico e gli vogliamo bene! Come si chiama? Noi lo chiamiamo Billy. Firmato: i vostri amichevoli vicini”.
Era evidente che Billy, durante le sue lunghe giornate girovaghe, facesse tappa dai vicini per curiosità e per cercare ulteriori coccole e attenzioni. Da quel momento, è nata una splendida amicizia di penna tra Olga, Zack e i loro vicini.

banner

Billy con delle manine finte agganciate alle zampe

Lo scambio epistolare

Al primo biglietto, infatti, ne sono seguiti molti altri, tutti arrivati a destinazione grazie a Billy. Nelle lettere ci sono stati scambi di opinioni, pensieri, emozioni relative al lockdown e a questo brutto periodo che dura ormai da molti mesi. Un modo alternativo per tenere vivo il calore umano, e farsi forza anche da lontano, e anche tra perfetti sconosciuti. 

Ancora Billy in un’altra posa

Foto gentilmente concesse da: https://www.instagram.com/zack_a_king/