Boomer, il micio che ha incontrato 50 cani

Come cane e gatto“, dichiara un proverbiale detto riferito a due persone che proprio non si possono vedere, non si sopportano senza eccezione alcuna. E, potremmo aggiungere, proprio come il cane che prende lo scodinzolare del gatto come segno di amicizia, e il gatto che scambia lo scodinzolare del cane come un segnale di ostilità, non si capiscono proprio. Ma ne siano proprio certi, che quel detto sia affidabile? Di esempi di amicizie cane-gatto già le cronache sono piene; che ne direste invece di un incontro tra un singolo gatto e decine di cani? Boomer, già star di Instagran, lo ha fatto…

banner

Eccolo, Boomer, che tranquillamente e senza alcun fastidio per il guinzaglio, trotterella verso i cani riuniti per partecipare a un’esposizione canina.

All’inizio del video assistiamo a diverse annusate reciproche, in altre parole al primo, cauto approccio tra due specie per cui l’olfatto è il primo metro di giudizio nel comprendere chi hanno davanti. Non manca neanche qualche amichevole scodinzolata canina da parte dei più socievoli, gestualità a cui Boomer reagisce sorprendentemente senza alcuna irritazione.

Man mano che i minuti passano, la cautela si trasforma prima in curiosità, una curiosità felina di fronte a cui alcuni tra i cani dall’indole più schiva o timida tendono a ritrarsi, poi in vera e propria giocosità. Questo gatto, infatti, gioca ad acchiappare le zampe di cani parecchio più grandi di lui! E non mancano neanche due Rottweiler che lo leccano con amore.

Boomer50Cani1
Boomer e due conoscenze canine. Fonte: http://www.sun-gazing.com/

Per quanto la scena sia tenera e divertente, bisogna ricordare che i protagonisti sono cani da esposizione, addestrati ad essere pazienti, socievoli e pronti ad affrontare qualsiasi tipo di contatto ed eventualità possa avere luogo in un contesto pubblico, e un gatto educato da un professionista del settore. L’utente Youtube Catmantoo, cioè l’umano di Boomer, ha infatti sulle spalle 34 anni di esperienza, ed è lui stesso a raccomandare di non tentare di replicare ciò che fa lui a cuor leggero, senza preparazione.

Ma nondimeno, contribuisce a mostrarci che una relazione serena tra cane e gatto può esistere!