Budoni: arrestato il serial killer dei gatti, finalmente

Quando ci si riferisce al “killer dei gatti”, non è sempre immediatamente evidente di che situazione si stia parlando di preciso. Purtroppo, di persone che hanno meritato questa nomea ce ne sono tante. A questo riguardo, ogni tanto qualche buona notizia arriva: in Sardegna è stato denunciato a Budoni il serial killer dei gatti.

Fonte: http://www.sardegnaoggi.it

Questa brutta storia è iniziata nel dicembre del 2017, quando una signora di Budoni si è ritrovata a piangere la morte di due gatte ed essere in ansia mentre un terzo, un maschio, è stato tra la vita e la morte. Il fatto è stato segnalato ai Carabinieri, che si sono immediatamente interessati alla vicenda e hanno avviato le indagini.

banner

Indagini intraprese con serietà, fatte di appostamenti e progressiva individuazione di una lista di sospetti, che con il tempo si è assottigliata. Fino a quando, pochi giorni fa, uno dei vicini di casa della signora è stato sorpreso a “condire” piatti di croccantini con una sostanza sospetta e offrirli ad alcuni mici. L’intervento delle forze dell’ordine ha permesso di identificare tale sostanza come un composto chimico utilizzato per il raffreddamento dei motori di aerei e automobili, e trovato in quantità all’interno del garage dell’uomo.

Grazie a questo sviluppo è stato così identificato e denunciato a Budoni il serial killer dei gatti. Alcune fonti parlano persino di un arresto.

È doveroso il ringraziamento al Comando Provinciale dei Carabinieri di Nuoro, che non manca mai, quando viene denunciata una violenza sugli animali, di fare tutto il possibile per identificare il responsabile e consegnarlo alla giustizia. Noi di GcomeGatto speriamo davvero che continuino questo ottimo lavoro e possano essere ancora per molto tempo degli angeli per gli animali della Sardegna. È un piccolo passo, sarebbe bello che così fosse in tutta Italia, ma nondimeno resta importante e degno di nota.