Buon compleanno a Elena Bruni, la prima gattara di Roma compie 100 anni!

La gattara, si sa, non ha sempre vita facile. Questa figura, questo angelo per i felini randagi, è stata nei secoli ghettizzata e talvolta persino additata come strega; e in realtà anche in questo nostro secolo moderno non va sempre tutto liscio a queste signore la cui colpa è soltanto di curarsi di esseri viventi bisognosi di cure ed amore. Qualcuna è vittima di furti, altre finiscono persino uccise. Fortunatamente Roma, la Città Eterna, è molto più gentile. È stata la casa di Anna Magnani, gattara oltre che attrice, e recentemente proprio in questa città si è augurato buon compleanno a Elena Bruni, la prima gattara di Roma.

Foto di Andrea Panegrossi. Fonte: http://www.farodiroma.it/

Elena Bruni è nata il 20 maggio 1917 a Boston, in un’epoca in cui l’immigrazione italiana verso gli Stati Uniti era una pratica pressoché all’ordine del giorno. Otto anni dopo, tuttavia, è tornata a Roma con il padre; una decisione, questa, che l’ha messa sulla strada della missione della sua vita, quella di gattara. È stata moglie di Ernesto Barbieri, figlio del titolare dell’Antico Caffè, ed ha trascorso una vita dietro al bancone di un bar. Tutto ciò, però, senza mai perdere di vista, con sguardo attento ed amorevole, i randagi del quartiere. Più di una volta li ha persino ospitati tra le mura di casa, e per loro ha più volte intercesso con il Comune. Con il tempo, per i romani è divenuta “la prima gattara di Roma“, una figura rispettata e persino meritevole di inchini.

banner

La fama mondiale è arrivata nel 1995, quando il New York Times le dedicò un articolo descrivendo il suo amore immenso per i gatti randagi romani. Lei, però, era da anni che si occupava della colonia felina del Teatro di Marcello.

Fonte: http://roma.corriere.it

E ancora oggi nel 2017, che compie la bellezza di 100 anni, non demorde e si prende cura di ben nove felini randagi.

La festa di compleanno di Elena, che si è tenuta  in piazza Campitelli, a pochi passi dal Teatro di Marcello a Roma. L’ha organizzata sua figlia Stella, gattara anche lei, che di sua madre dice al sito FarodiRoma.it:

“Mamma me la ricordo sempre gattara, ma proprio gattara. Quando abitavamo a Monteverde scendeva alle 4 di mattina per dar da mangiare ai gatti. Un po’ lei era schiva, ed un po’ la gente del quartiere protestava perché l’accusavano di sporcare la strada. Ma quando poi è diventata famosa le facevano l’inchino…”

Che dire? Buon compleanno a Elena Bruni, la prima gattara di Roma!

Grande festa in piazza Campitelli per i 100 anni di Elena Bruni, la prima 'gattara' di Roma.Gesti emozionanti.

Posted by Roma Fanpage.it on Sonntag, 21. Mai 2017