Bus e metrò gratis per gli animali a Milano, una gradita novità

In più di un’occasione, la legge non è granché benevola con i nostri amici a quattro zampe. Altre volte, però, giunge qualche novità che sorprende piacevolmente. Ad esempio, recentemente è stato decretato che da ora saranno previsti Bus e metrò gratis per gli animali a Milano. Un piccolo, ma importante passo.

Bus e metrò gratis per gli animali a Milano
Fonte: www.flickr.com/photos/acb/

Tutto è partito da un emendamento proposto da Lega e Forza Italia, in un momento in cui i ticket di Atm sono in aumento. Prima di questo cambiamento, la salita a bordo degli animali richiedeva il pagamento di un biglietto, con la sola eccezione dei cani di accompagnamento per ciechi e, in determinati orari, dei cani di taglia piccola. Ora, invece, anche questo costo economico è stato cancellato.

banner

L’assessore alla Mobilità Marco Granelli ha spiegato, come riportato su “Milano.repubblica.it”, la ragione che ha portato all’approvazione dell’emendamento.

La giunta si è detta favorevole perché gli animali d’affezione fanno parte a tutti gli effetti delle famiglie milanesi che oramai usano i mezzi pubblici non solo per andare al lavoro ma per vivere insieme la città.

L’idea era, quindi, nelle parole dell’assessore Granelli, di “introdurre la gratuità del trasporto degli animali d’affezione sull’intera rete e senza limiti d’orario”.

Fonte: www.telegraph.co.uk

La scelta di rendere bus e metrò gratis per gli animali a Milano, quindi, è certamente frutto di una certa sensibilità e rispetto per il legame tra i cittadini e i loro quattrozampe.

Questa misura, unita alla possibile cancellazione dei costi di commissione in caso di pagamento a rate degli abbonamenti annuali, e al mantenimento del costo di esso almeno per tre anni, potrebbe anche portare a un maggior accordo tra maggioranza e opposizione a Palazzo Marino.