Cali, la gattina portata in salvo dopo 4 giorni… e in seguito adottata!

Succede spesso, soprattutto nei mesi invernali, che i gatti randagi si rifugino nel motore di un’auto in cerca di calore. Qualche volta sono fortunati, perché sopravvivono anche a viaggi di chilometri o perché vengono estratti dalle interiora del mezzo da qualche buona anima; e Cali la gattina, finita dentro un furgone in California, sembrava destinata a una salvezza immediata quando si è iniziato a lavorare per liberarla dal vano motore. La vicenda ha però preso una piega inaspettata e quasi avventurosa. Questa è l’incredibile storia di Cali, la gattina portata in salvo dopo 4 giorni.

CaliGattina1
Cali, la gattina portata in salvo dopo 4 giorni. Fonte: http://www.top13.net/

Possiamo immaginare la paura che Cali deve aver provato, intrappolata nel motore prima, e poi tra le mani di sconosciuti dalle intenzioni per lei dubbie. Proprio la paura l’ha spinta a una fuga frenetica… e alla caduta in un tombino. Dopo una caduta di 2 metri, Cali si è rifugiata in una tubatura di dimensioni minori, di difficile accesso per qualunque persona.

banner

Il gruppo di persone che aveva in precedenza cercato di metterla in salvo ha chiamato i vigili del fuoco, che dopo aver esaminato la situazione si sono dichiarati impossibilitati a offrire aiuto, non possedendo i mezzi. Fortunatamente, qualcun altro si è fatto avanti: vale a dire l’organizzazione animalista no-profit Sierra Pacific Fur Babies.

CaliGattina2
Fonte: http://www.top13.net/
CaliGattina3
Fonte: http://www.top13.net/

Armati di determinazione e inventiva, cittadini e volontari hanno unito le forze. Hanno individuato una seconda entrata alla tubatura in cui Cali si era rifugiata, e alla fine hanno concepito un piano: hanno cercato di spaventarla con l’utilizzo di una macchinina telecomandata per spingerla a sbucare nuovamente nell’accesso iniziale al tombino. Per quattro giorni hanno fatto tentativi, per quattro giorni Cali si è rifiutata di uscire dal suo rifugio. Eppure, al contempo, miagolava spaventata chiedendo aiuto.

La situazione si è sbloccata quando Megan, donna bionda dal grande cuore, ha preso in mano la situazione e si è dichiarata disposta a scendere nel tombino e tentare, fisicamente, di estrarne Cali.

CaliGattina4
Fonte: http://www.top13.net/

E Megan ce l’ha fatta. Cali, pur in gabbia e guardinga, era in salvo. Evidentemente ha però riconosciuto in Megan la persona che ha rischiato più di tutti per lei, e le si è affezionata da subito. Cosa poteva fare, Megan, se non adottarla?

CaliGattina5
Foto di famiglia! Fonte: http://www.top13.net/

Così Cali, la gattina portata in salvo dopo 4 giorni, si è guadagnata una casa per la vita. Tutto è bene quel che finisce bene, no?

Il canale Youtube dedicato a Cole e Marmalade, che si dedica in genere a video umoristici, ha dedicato un collage di immagini condito di alcune riprese del salvataggio alla storia di Cali. Non ci resta, quindi, che augurare buona visione!