Cappellini di pelo di gatto: è l’idea di un fotografo giapponese!

Ammettiamolo. I nostri mici sono adorabili e a loro si perdona pressoché tutto, ma ci sono momenti in cui l’invasione di pelo a cui ci sottopongono, specialmente durante la muta, può diventare fastidiosa. In genere, ci limitiamo a pulire con un sospiro. C’è però al mondo chi pensa al riciclo anche di questo: il fotografo giapponese Ryo Yamazaki, che realizza cappellini di pelo di gatto da utilizzare poi nei suoi scatti.

Cappellini di pelo di gatto
Foto di Ryo Yamazaki. Fonte: http://www.lifewithcatman.com/

Yamazaki convive con tre gatti, tutti e tre Scottish Fold: Nya, Maru e Mugi. Nya ha otto anni e un pelo di colore grigio, Maru è candido come la neve e Mugi è il rosso del gruppo.

banner

Una variazione di colori che gli consente di costruire cappellini in ben tre tonalità!

cappellini fatti di pelo di gatto
Foto di Ryo Yamazaki. Fonte: http://www.lifewithcatman.com/

Due dei suoi amici felini, Nya e Maru, sopportano con relativa pazienza e si dimostrano disposti a fare da modelli.

cappellini fatti di pelo di gatto
Foto di Ryo Yamazaki. Fonte: http://www.lifewithcatman.com/
cappellini fatti di pelo di gatto
Foto di Ryo Yamazaki. Fonte: http://www.lifewithcatman.com/

Mugi, da parte sua, è un po’ più riluttante. Le sue espressioni dicono tutto: vanno dallo sconcerto…

cappellini fatti di pelo di gatto
Foto di Ryo Yamazaki. Fonte: http://www.lifewithcatman.com/

… all’odio viscerale, seppur temporaneo, verso il suo umano.

cappellini fatti di pelo di gatto
Foto di Ryo Yamazaki. Fonte: http://www.lifewithcatman.com/

Quel che è certo, è che questi cappellini di pelo di gatto hanno fruttato a Ryo Yamazaki un bel successo. Basta dare un occhio al numero di follower che ha sul suo Instagram:@rojiman!

Che ne pensate, gattofili, di questa iniziativa?