Cat Cafè di Chry, il cat cafè che ha aperto da poco a Cagliari!

Sono diventati ormai numerosi in Italia i cat café, ovvero, per chi non lo sapesse, quei locali in cui è possibile per i clienti godersi un caffè, un the o un cappuccino con più di un bel micione nelle vicinanze… o magari in braccio. Si può nominare, così a titolo di esempio, il locale di Prato, o quello di Milano. E oggi alla già lunga lista, va aggiunto il Cat Cafè di Chry, che ha aperto i battenti di recente nientemeno che a Cagliari.

banner

Il 19 novembre 2017, infatti, ha avuto luogo l’inaugurazione del Cat Cafè di Chry. Noi di GcomeGatto, purtroppo, non abbiamo potuto recarci sul posto… ma siamo andati a curiosare, in cerca di ciò che è trapelato su Internet a riguardo. E abbiamo reperito, su Castedduonline.it, alcuni spezzoni di un’intervista e le dirette dichiarazione della gestrice del locale, Cristina Ritano.

“Ogni gatto ha una storia diversa. I cinque del locale sono stati salvati da delle volontarie, erano o abbandonati o trattati male. Adesso sono praticamente nostri, questa è la loro nuova casa, dove possono avere tutto l’amore, le coccole, i giochi e la pappa necessari per vivere bene”

È così sorta spontanea la curiosità. Chi sono, i cinque fortunati felini?

Si chiamano Iris, Hope, Carlotta e Oliver.

Ecco le tre femminucce…

Da sinistra a destra: Carlotta e Iris
Hope

… e infine quello che per ora è l’unico maschietto di casa.

Oliver

Il lettore attento avrà notato che abbiamo nominato solo quattro mici, invece di cinque. La ragione è semplice: il quinto felino, Bunny, si unirà presto alla brigata.

I diritti e il benessere dei cinque mici sono considerati ovviamente primari, tanto che esiste un set di regole per l’interazione con loro.

Di certo aprire un cat café a Cagliari, città in cui all’entrata di tanti negozi fa mostra di sé il classico cartello “Qui gli animali non possono entrare”, è una mossa ardita.

“È una rivoluzione, siamo pronti a portarla avanti e vincerla” ha dichiarato però la gestrice del Cat Cafè di Chry.

E noi le auguriamo tutta la fortuna possibile! Sicuramente dalla sua ha il sostegno del popolo di Facebook.