Curiosità: la lingua del gatto

Prec2 of 2Succ
Usa ← → le frecce per cambiare pagina

Ma non è tutto! Quando bevono, i nostri sapienti mici, sfruttano i principi della fisica! In pratica, utilizzano solo la punta della lingua e la piegano all’indietro, formando una sorta di J. La lingua sfiora il liquido con una tale rapidità da creare una sorta di colonna d’acqua. Insomma, l’acqua viene spinta verso la bocca del gatto da questo movimento particolare.

banner

In questo video è molto evidente quello che abbiamo provato a spiegarvi in poche semplici parole:

5. Usano la lingua per regolare la temperatura corporea. Il leccamento non è funzionale solo alla pulizia (e cioè ad eliminare polvere residui e peli morti), ma è anche uno strumento per termoregolarsi. I gatti, infatti, non hanno ghiandole sudoripare (o, meglio, sono presenti solo nei cuscinetti) e, non potendo abbassare la loro temperatura tramite il sudore, lo fanno umidificando il pelo con la lingua!

6. Attenzione al gatto stressato! Molte persone, quando sono sotto forte stress, mangiano le unghie o giocano insistentemente con i capelli; i gatti stressati, invece, si leccano in maniera compulsiva. È un modo per calmarsi e tranquillizzarsi.
A volte, il leccamento è così violento, da strappare ciocchi di peli! Se notate questo comportamento nel vostro gatto, portatelo subito dal veterinario.

Prec2 of 2Succ
Usa ← → le frecce per cambiare pagina