Dusty, il gatto ladro gentiluomo

Bisogna ammetterlo: i gatti non sono estranei al furto. Conosciamo già la storia di Clement, il gatto polacco ladro di banconote, e siamo anche ben consci di come i nostri mici a volte ci portino “regali” sulla soglia di casa. Certo, solitamente si tratta di topi o uccellini, ma non stiamo a fare troppo gli schizzinosi, suvvia. Del resto è grazie alla sua originalità che Dusty, il gatto ladro di San Mateo (California) si è fatto notare al punto da diventare una celebrità.

Dusty3
Dusty che si bea del suo bottino! Fonte: http://www.dailymail.co.uk/

Sì, perché le prede preferite di Dusty sono accessori e piccoli oggetti di abbigliamento come occhialini da piscina, piccole coperte, calzini, reggiseni e guanti. Anche se, c’è da dire, ha un debole per i bikini: che ruba rigorosamente accoppiando il giusto reggiseno al giusto slip. La stessa precisione la riserva anche a calzini e scarpe.

banner

Parola di Kelly McLellan, vicina di casa di Dusty e dei suoi umani, Jim Coleman e Jean Chu. Jim e Jean hanno ovviamente cura di raccogliere tutta la refurtiva, pardon, i regali di Dusty, e successivamente restituirla ai vicini.

Dusty1
Jim e Jean tra le frotte di regali di Dusty. Fonte: http://www.viralnova.com/cat-burglar/

Ma che dire delle opinioni dei vicini?

Inizialmente, c’è da dirlo, quando si sono resi conto che qualcuno faceva sparire i loro oggetti personali sono andati nel panico. Mille ipotesi su identità e motivazioni del ladro sono state fatte, ma certamente nessuno avrebbe mai pensato di avere a che fare con un gatto. Fino a quando Dusty, grazie a una serie di telecamere installate allo scopo di mascherare il ladro, è stato pizzicato. Chi si chiedesse se non sia pericoloso per la salute stessa del micio lasciarlo andare in giro a “rubare”, stia sereno: nessuno dei vicini di Jim e Jean serba rancore.

Dusty2
Dusty in tutto il suo splendore. Fonte: http://www.dailymail.co.uk/

A dire la verità, anzi, lo adorano. E come resistere a quegli occhi azzurri e al pelo color cioccolato di uno Snowshoe così adorabile, del resto?

Non poteva ovviamente mancare, quindi, una pagina FB dedicata a lui.

A questo punto non ci resta che completare questo articolo con una ciliegina sulla torta:nientemeno che un servizio televisivo dedicato a Dusty!