Fusa: hanno un effetto benefico e curativo

Il suono delle fusa del gatto è per noi gattofili la cosa più appagante e dolce da sentire. Secondo degli studi scientifici, inoltre, le fusa hanno anche effetti benefici sia sul nostro corpo che sulla nostra mente. Ma scendiamo più nei dettagli. Il gatto è in grado di fare le fusa già dal secondo giorno di vita ed è un atto di comunicazione splendido. Tramite esse, infatti, comunica con la mamma mentre lo sta allattando, facendole capire che tutto procede per il meglio e che gli piace la pappa; dal suo canto la mamma risponde allo stesso modo, rassicurandolo e coccolandolo.
Allo stesso modo, prima di afferrarli per la collottola e spostarli, la mamma fa le fusa per avvertirli della sua presenza e non spaventarli. Da questo momento in poi, il gatto farà le fusa in ogni situazione di tranquillità e rilassamento. Le fusa, però, sono tipiche anche di tutt’altri sentimenti: paura, spavento o addirittura quando sono malati o in procinto di morire. Probabilmente, dunque, il messaggio che ci vogliono comunicare è quello di non aggressività, ma di calma e talvolta rassegnazione.
Per una trattazione più approfondita sul perchè i gatti facciano le fusa clicca qui!

gatto fusa
Procedendo con le recenti scoperte, sappiamo che le fusa del gatto hanno lo stesso effetto ansiolitico della musica classica la cui vibrazione è in grado di rilassare i nervi stressati. Uno studio dell’Università del Minnesota ha scoperto che le fusa hanno potere regolarizzante del battito cardiaco, al punto da ridurre del 40% il rischio di una patologia cardiaca grave. Il veterinario Marty Becker, invece, ritiene che possano aiutare i soggetti ipertesi dato che mantengono stabili i valori sanguigni.
Era già stato scoperto, invece, che la frequenza media delle fusa (tra i 20 e i 140 hertz) interagisce positivamente con il nostro organismo e che la bassa frequenza (tra i 20 e 50 hertz) riduce l’intensità del dolore e favorisce la guarigione di fratture ossee e lesioni tendinee.
Alcuni ritengono che la frequenza tra i 25 e 150 hertz aiuta la pelle a guarire e rigenerarsi da una ferita e che sia in grado di far sparire alcune infezioni perchè tale frequenza si dice sia capace di uccidere determinati batteri. Infine, molti le ritengono utili per curare i reumatismi dato che hanno le stesse vibrazioni delle frequenze utilizzate per curare l’artrite. Insomma, se non avevate abbastanza motivi per prendere un gatto con voi, adesso avete la conferma che un peloso non può fare che bene alla vostra salute.

banner