Gatta con la scoliosi rischia l’eutanasia: veterinario si rifiuta e la tiene con sé

Era destinata a morire, ma qualcuno si è opposto e le ha salvato la vita. È la storia a lieto fine di Pitoe, una gattina nata con una forma severa di scoliosi (problema decisamente raro per un felino) e ormai diretta verso l’eutanasia. Ma qualcosa, per fortuna, è andato diversamente.

Foto di MarieGotLost

Indice degli argomenti:

Chi è Pitoe

Pitoe è una gattina d’allevamento nata da una grossa cucciolata. È stata consegnata ad un veterinario con la volontà che fosse soppressa, poiché affetta da un problema alla spina dorsale che la rendeva poco “appetibile sul mercato”. Pitoe, infatti, che apparentemente sembra una micia obesa, ha invece la scoliosi (la spina dorsale “storta” la fa sembrare più larga di quanto in realtà sia). Nonostante la sua disabilità, però, Pitoe può comunque vivere in maniera sana e normale. Ecco perché il veterinario si è rifiutato di praticarle l’eutanasia ed ha deciso di adottarla.

banner

Foto di MarieGotLost

La nuova vita di Pitoe

A raccontare la storia è Maria, la figlia della dottoressa che si è opposta alla soppressione della gattina. La ragazza ha spiegato che sua madre ha da subito considerato speciale la piccola Pitoe, e ha pensato così di regalarla ai suoi nonni, che desideravano da tempo un amico a quattro zampe.

Foto di MarieGotLost

Ora Pitoe vive nella sua nuova casa, circondata da amore e attenzioni. Viene spesso visitata dai veterinari, ma la sua spina dorsale non le crea particolari problemi. Può correre, giocare, arrampicarsi e fare la maggior parte delle cose che fanno gli altri gatti.

Foto di MarieGotLost

Meno male che esistono ancora persone coscienziose, che hanno rispetto per la vita, di qualsiasi essere vivente si tratti! Auguriamo una lunga vita felice alla gatta Pitoe e ai suo umani!

Fonte Foto: https://www.reddit.com/user/MarieGotLost/