Gatta Enrica del museo Leonardo da Vinci di Milano

I gatti non sono certo estranei all’ambiente del museo. I più famosi “gatti da museo” sono certamente quelli dell’Ermitage, custodi di quelle sale dall’epoca di Pietro il Grande, ma i felini del British Museum non sono certo da meno. Così come Maray, il micio del Serpukhov Museum of History and Art. Esiste persino un museo dedicato a un gatto! Anche l’Italia ovviamente ha la sua felina da museo: gatta Enrica del museo Leonardo da Vinci di Milano.

La gatta Enrica sul sottomarino Toti, al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano (foto Vaglia)
Foto di Nicola Vaglia. Fonte: https://milano.corriere.it/

Questa meravigliosa gatta nera, una vecchina che, diciamolo, porta molto bene i suoi vent’anni, è da tempo parte integrante dello scenario del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. È infatti, con il tigrato Tabby e il bianco e nero Rex un membro della colonia felina allocata nei giardini vicini alla struttura.

banner

Foto di Marianna Zampieri. Fonte: http://www.amicidichicco.it/

Un giorno, però, Enrica ha deciso di cambiare le sue abitudini. Ha deciso che, per qualche ragione, il padiglione aeronavale meritava la sua attenzione; e che il sommergibile Enrico Toti S506 era perfetto per diventare la sua nuova cuccia. Scelta che, appunto, le ha fatto guadagnare il suo attuale nome. L’idea è stata dell’ammiraglio Sergio Biraghi, proprio colui che ha fatto trasportare il sommergibile presso il museo.

marianna2
Foto di Marianna Zampieri. Fonte: http://www.amicidichicco.it/

Da lì, il passo a diventare frequentatrice abituale dei corridoi e delle stanze del museo è stato davvero breve. La sua presenza affascina i visitatori, tanto che occasionalmente Enrica ruba il ruolo di protagonista ai reperti lì esposti.

Nel Padiglione Ferroviario il grande fotografo Steve McCurry fotografa Enrica, la gatta che da ormai alcuni anni vive…

Gepostet von Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci am Montag, 4. November 2013

Anche il fotografo Steve McCurry ne è rimasto incantato, e le ha dedicato alcuni suoi scatti in occasione delle sue visite, tra cui quella del 2013.

Foto di Nicola Vaglia. Fonte: https://milano.corriere.it/

Non mancano, tra i visitatori più comuni, quelli che non resistono a immortalarla. E del resto, non è facile resistere a pose come questa!

Foto di Nicola Vaglia. Fonte: https://milano.corriere.it/

Che dire? La gatta Enrica del museo Leonardo da Vinci di Milano, ormai, è un’istituzione a sua volta.

Foto di Nicola Vaglia. Fonte: https://milano.corriere.it/