Gatti e le loro marachelle: esposti al popolo di internet senza pietà!

Alcuni gatti, lo abbiamo provato in tanti sulla nostra pelle, sono per loro stessa natura un poco dispettosi. Sembra davvero si divertano a farci tribolare, qualche volta perfino arrabbiare. Eppure anche questo ha guadagnato un posto d’onore in Internet, e dato vita al fenomeno del cat-shaming: vale a dire l’esporre al popolo della rete le marachelle dei propri gatti. E siccome, ammettiamolo, di felinità nella giornata non ce n’è mai abbastanza… ecco alcuni gatti e le loro marachelle, solo per voi, reperiti da BuzzFeed.com.

È cosa risaputa che è proprio di notte, quando noi umani generalmente dormiamo, che i nostri mici sono più attivi. Ed è allora naturale iniziare questa carrellata con due dispetti notturni.

banner

“Prendo a rumorose zampate le porte chiuse delle camere da letto durante la notte, mentre i miei umani dormono, affinchè mi lascino entrare. O uscire. O entrare. Fatevene una ragione, umani.”

C’è da aspettarselo, del resto; ai gatti non piacciono le porte chiuse. Si può dire allora che gli umani di questo micione se la sono un po’ andata a cercare! Se vogliono dormire in pace, è sufficiente che lascino libero ingresso ed uscita a Micio.

Ogni notte, alle tre del mattino, vado nella mia lettiera a fare pipì e rovisto nella sabbia per ben 20 minuti… fino a quando non finisco per svegliare mamma e papà. Sì, sono un infame.”

Capita a tutti di dover andare in bagno nel bel mezzo della notte. Ci vuole però stile vero per farne un dispetto ed un disturbo!

E rimanendo in tema di abitudini da lettiera…

“Ho sparso la mia pupù per tutto il bagno, con un progetto di stampo artistico in mente. E ho lasciato la mia firma a forma di zampa nel corridoio, anche.”

Nell’epoca in cui ci troviamo, la definizione di “arte” si è ormai estesa a diverse forme creative. Perché limitare il nostro gatto? L’arte, dopotutto, è di tutti!

“Ho bevuto la birra di papà.”

Questo micione è proprio un incompreso. Voleva soltanto provare un gusto nuovo, e forse condividerlo con gli amici. Senza contare che se la casa è del gatto… anche la birra è del gatto.

A chiudere questa lista di gatti e i loro dispetti, una vera chicca di sfrontatezza.

“Mi diverto a buttare giù dalle mensole gli oggetti. Intenzionalmente. E mentre lo faccio, guardo dritto in faccia il mio umano.”

Senza vergogna, proprio, il nostro Lexie! Ma li amiamo anche per questo.