Gatti e scrittori, ritratti insieme da un obiettivo fotografico

Se esiste una verità comprovata nell’universo, è certamente che tra gatti e scrittori c’è una certa intesa. Lo dimostrano gli innumerevoli personaggi felini nelle opere letterarie, così come i fatti tramandati nelle biografie compilate da storici ed esperti. E non mancano neanche fotografie che ritraggono gatti e scrittori.

Halloween: Terrifying Tails Of Frightful Felines! - CatTime
Fonte: https://cattime.com/

Gli appassionati di letteratura noir e di romanzi thriller o gialli conosceranno senza dubbio Patricia Highsmith. Qui, a sinistra, è stata fotografata insieme al suo micio Ripley. Un nome interessante, e forse non è un caso che abbia scritto ben cinque romanzi in cui il cognome del protagonista è proprio… Ripley.

banner

Fonte: https://fleurmach.com/

Non è un romanziere, bensì un poeta, ma non si può negare a Wystan Hugh Auden un posto tra gli scrittori gattofili. Pertanto, eccolo con il suo Pangur.

“Pangur, bianco Pangur. Come siamo felici 
soli io e te, studioso e gatto”

Aldous Huxley
Fonte: https://www.pinterest.it/

Aldous Huxley, scrittore noto per i suoi romanzi a tema distopico, non è da meno. Colto in questo attimo di relax, lo condivide con Limbo.

“Nessun uomo annoiato sa essere insolente quanto un Siamese maschio che sbadiglia in faccia alla moglie di lui, colpevole di essere amorosamente inopportuna”

Fonte: Pinterest.com

Sylvia Plath certamente non ha bisogno di presentazioni. È stata una figura un po’ controversa, tormentata e malinconica. Forse questo spiega i suoi versi sul gatto.

“E sono una donna che sorride. 
Ho solo trent’anni. 
E come il gatto, ho nove morti che mi attendono”
Sylvia Plath con il suo micio Daddy. Fonte: https://fleurmach.com/
Rimanendo in tema di donne artiste, non può mancare Doris Lessing in questa galleria. È stata una lucida analizzatrice della società del suo tempo… e una gattofila nell’animo.
Fonte: https://fleurmach.com/
È evidente che ha amato tantissimo la sua gatta, Black Madonna.
Il compito di chiudere questa galleria va a Samuel Beckett. È stato un autore eclettico, in grado di scrivere in prosa come in versi, nonché di consegnare al pubblico drammaturgie di successo come Aspettando Godot.
Fonte: https://fleurmach.com/
Ma sicuramente, nonostante il fertile rapporto con la penna da artista, non ha mancato di dedicare ai suoi mici Murphy e Watt le dovute attenzioni. Questa foto ne è la prova.
La lista fin qui esposta, naturalmente, è parziale, perciò non è affatto esclusa una seconda parte di questo articolo!