Stella , la gattina polidattile unica sopravvissuta ad un parto cesareo d’urgenza

Questo splendore si chiama Stella, e la sua vita ha iniziato ad esser complicata ancor prima della nascita. La madre è stata recuperata in uno stato pietoso ed è stato subito evidente ai veterinari che non era in grado di partorire naturalmente. Le è stato praticato un taglio cesareo, ma sfortunatamente 5 cuccioli erano già morti. Solo Stella era viva, ma le sue probabilità di sopravvivere erano davvero pochissime.

Gattina polidattile unica sopravvissuta
Fonte foto: https://www.instagram.com/carolinegrace111/

È nata sottopeso e piccola rispetto alla media, inoltre a causa di una febbre molto alta le sono stati somministrati da subito antibiotici e ossigeno. Il suo fisico era troppo debole per sopportare un simile stress, e i veterinari non erano molto ottimisti riguardo alla sua sopravvivenza. In più, mamma gatta non era in grado di allattare, quindi Caroline Grace, che si è presa cura di lei sin da subito, ha dovuto allattarla artificialmente, prima con sondino e poi con biberon. 

banner

Caroline Grace ce l’ha messa davvero tutta, e alla fine è riuscita nell’impresa di farla sopravvivere. Adesso Stella ha 10 settimane, e anche se cresce meno rispetto ai suoi coetanei, è una gattina sana e con tanta voglia di vivere. Inoltre, ha una caratteristica adorabile: è polidattile, ossia ha delle dita in più. Per essere precisi, 1 in più alle zampe anteriori e 2 in più a quelle posteriori. E a quanto pare, le piace succhiarsi il pollice, come si può chiaramente vedere da questa foto.

gattina polidattile sopravvissuta al cesareo
Fonte foto: https://www.instagram.com/carolinegrace111/

Caroline Grace ha dichiarato a Lovemeow.com che “Stella è una combattente nata, con una dolcissima anima. Dopo la pappa, ama stare accoccolata a me e si addormenta facendo tantissime fusa. È cresciuta meno in fretta rispetto alla media dei suoi coetanei, è una che ha i suoi tempi, ma è determinata e sa ciò che vuole“.

View this post on Instagram

Stella Bella is 3 weeks old today!!🥳🥰 • I cannot believe it has been 3 weeks since this little girl came into my care. In one way it feels like it’s been 3 months because so much has happened but in another way it feels like yesterday.😆💕 • Stella is SO sensitive and still needs to be fed every 2.5 hours (sometimes less than that) or she starts to crash. Most kittens at this age are able to go 4 hours between feedings. But I don’t mind giving her extra love and support to get her healthy and strong😻 • She is a little smaller than a 3 week old should be and is just starting to try taking some steps. Her eyes didn’t even start to open until 13 days old and weren’t fully open until 15 days old. She is just a late bloomer who takes her time and that is ok with me!🤗 • Her sweet personality continues to come out more and more and I’m loving it😍 . . . . #fosterkitten #bottlebabykitten #kittenrescue #rescuekitten #fosterkittens #cutekitten #bottlebabies #sweetkitten #kitten #kittenstagram #babykitten #polydactylkitten #polydactyl #polydactylcat #polydactylcatsofinstagram #fosterkittensofinstagram

A post shared by Caroline Grace (@carolinegrace111) on

Adesso Stella è stata adottata da una famiglia e avrà tutto l’amore che le servirà per continuare a crescere e diventare una gattona a tutti gli effetti. Per Caroline Grace è stato un addio davvero difficile, ed è facilmente comprensibile. 

gattina polidattile sopravvissuta al cesareo
Fonte foto: https://www.instagram.com/carolinegrace111/

È stato sicuramente l’addio più difficile in assoluto – ha confessato Caroline – ma sono certa che avrà una vita lunga e straordinaria piena di gioia e amore. Stella non ha avuto una vita facile anzi, è stata complicata sin dall’inizio. Ha combattuto per diventare la gatta forte, sana, dolce e indipendente che è oggi. Sono incredibilmente orgogliosa di lei e grata per tutto quello che mi ha insegnato“.

Buona vita, Stella.