Gatto con le zampe malformate incontra un’umana e la sua vita cambia

Si chiama Joey ed è un gattino speciale che ha bisogno di tantissimo amore. Dopo aver sofferto, finalmente, sembra aver trovato la sua pace. Ecco la sua storia.

Joey appena arrivato al rifugio
Ancora Joey

Indice degli argomenti:

L’arrivo al rifugio

Joey è un gattino randagio con un problema importante alle zampe anteriori. Queste ultime, infatti, non si sono mai formate del tutto, ma nonostante questo il micio riesce a muoversi e saltare “a modo suo”. Quando è arrivato al rifugio Boomers Buddies Rescue di Los Angeles era terrorizzato. Era rivolto col muso verso un angolo della gabbietta, immobile. Ma quando Grace, una delle volontarie del rifugio, lo ha visto, se n’è innamorata subito: “Mi avevano detto che si trattava di un selvatico e che non sarebbe mai stato in grado di essere un gatto da appartamento. Ma quando l’ho portato a casa non ha mostrato segni di aggressività: mi sembrava solo molto spaventato”.

banner

Joey e la sua umana

La nuova vita

Così, pian piano, dopo un inizio diffidente, Joey si è adattato al nuovo ambiente: “Mi sono seduta con lui per circa un’ora per terra per dimostrargli che era al sicuro”– ha detto Grace. E appena è riuscita ad accarezzarlo, il gatto si è subito lasciato andare, girandosi di fianco per farsi massaggiare la pancia. Così, Joey ha mostrato la sua vera natura, quella di un grande coccolone! Dopo alcune settimane, ha ripreso un buono stato di salute, e ha anche imparato ad usare la lettiera. Nel giro di due mesi, è diventato un micio domestico e non smette mai di stupire Grace: “È uno dei gatti più buffi che abbia mai incontrato! Non smette mai di farmi ridere”.

Joey nella sua nuova vita domestica

Fonte foto: https://www.facebook.com/BoomersBuddiesRescue