Gatto resta chiuso in aereo per settimane: scoperto grazie ad una foto

Come abbia fatto ad entrare e a sopravvivere, non si sa, eppure è rimasto all’interno di un aereo da solo per settimane. È la storia di un gatto ritrovato a Tel Aviv, ed ha dell’incredibile!

L’aereo fermo a Tel Aviv. Credit: Muhammed Yılmaz

Da Dubai in Israele

Il 24 gennaio è atterrato all’aeroporto di Tel Aviv, in Israele, un velivolo proveniente da Dubai, che non è più ripartito a causa delle restrizioni per il Coronavirus. Non si sa come, al suo interno, in queste settimane, ha vissuto un gatto, che aveva trovato il suo angolino preferito nella cabina di pilotaggio, dove si stendeva al sole riparato dal vetro. 

banner

Il gatto visto più da vicino

La scoperta di un fotografo

A scoprire il gatto è stato Muhammed Yılmaz, un fotografo appassionato di aerei che ha immortalato l’aereo in questione e si è accorto che all’interno c’era il felino. La sua foto, pubblicata su Instagram, ha riscosso subito un grande successo, e soprattutto ha permesso al personale dell’aeroporto di liberare il gatto. 

Foto gentilmente concessa da Muhammed Yılmaz.
Instagram: https://www.instagram.com/yilmazmuh/