I gatti di Stintino, paese della Sardegna amico dei felini

Il randagismo è, purtroppo, un problema comune a moltissime città italiane. Lasciati a se stessi, gli animali perdono il contatto con l’uomo, diventano selvatici, si moltiplicano a dismisura e diventano un problema anche per il loro numero. Fortunati tra pochi, i gatti di Stintino ricevono i frutti di una bella collaborazione tra amministrazione comunale e volontari.

I gatti di Stintino
Fonte: http://www.lanuovasardegna.it/

Fino a qualche tempo fa, la colonia felina della Pelosa, così sono raggruppati a livello di nomenclatura i mici di Stintino, doveva affidarsi alla generosità dei turisti. Che sono, è vero, numerosi nei mesi estivi, ma abbandonano il luogo di villeggiatura al termine della stagione estiva. E proprio per questo, i mesi invernali erano molto duri e difficili per loro.

banner

La vita, per loro, ha cominciato ad assumere tinte più rosee nell’estate del 2018, quando un gruppo di volontarie li ha presi sotto la sua ala e ha cominciato a prendersi cura di loro in modo stabile.

I gatti di Stintino
Fonte: http://www.lanuovasardegna.it/

Sono cominciate anche le sterilizzazioni, passo fondamentale per una buona gestione di una colonia sul territorio, e le adozioni con tanto di staffetta. Una benedizione per i gatti di Stintino.

Il buon lavoro delle volontarie è stato, alla fine, anche riconosciuto dall’amministrazione comunale. Il Sindaco Antonio Diana ha recentemente, tra la fine di aprile e l’inizio di maggio di questo 2019, approvato assieme alla sua giunta una delibera che consegna in via ufficiale la gestione della colonia della Pelosa alle volontarie.

I gatti di Stintino
Fonte: http://www.lanuovasardegna.it/

Non solo. Questo significa che la colonia è ufficialmente riconosciuta, e quindi ora fornire servizi di sterilizzazione rientra nei compiti della Asl locale.

Una vicenda, questa, che offre un buon esempio che, si spera, verrà imitato da quante più città possibili nell’area. Senza dubbio, si può fare molto di più e molto meglio di così e questo è solo l’inizio. Ma, sicuramente, un ottimo inizio.

I gatti di Stintino
Fonte: http://www.lanuovasardegna.it/