I vigili del fuoco hanno salvato la vita di sette gatti con maschere di ossigeno

Se esiste un angelo incarnato per gli animali, quello è il vigile del fuoco. Non solo questi professionisti sono attrezzati per infiltrarsi nelle situazioni, urbane e non, più complesse, salvando la vita di un micio che ha peccato di curiosità. Sembrano anche amare intrinsecamente i nostri compagni di vita a quattro zampe. Non è certo un caso se i pompieri australiani sono famosi per il loro calendario a tema felino! Proprio i vigili del fuoco hanno salvato la vita di sette gatti utilizzando maschere di ossigeno, in una città del Northamptonshire, in Inghilterra.

salvata la vita di sette gatti con maschere di ossigeno
Fonte: https://www.lastampa.it/

Gli incendi sanno essere insidiosi. Le fiamme, è vero, sono veloci e attecchiscono in fretta, specialmente in appartamenti che, come ai giorni nostri, sono tappezzati di elettronica e tecnologia. Tuttavia, il pericolo maggiore in queste occasioni, ancora prima delle fiamme, è il fumo. Proprio i fumi che si originano da un incendio sono in grado di renderci inermi e incapaci di reagire per salvarci la vita, e talvolta bastano a togliercela.

banner

Proprio questo destino hanno rischiato i nove felini rimasti coinvolti nell’incendio del Northamptonshire. L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco, per fortuna, ha scongiurato il peggio, almeno per la maggior parte di loro.

Nello specifico, con l’uso di maschere di ossigeno disegnate esplicitamente per i loro musetti, i vigili del fuoco hanno salvato la vita di sette gatti.

I sei gatti e tre cuccioli sono stati tutti tratti in salvo, e quattro di loro hanno ripreso i sensi. I due più sfortunati, forse i più esposti alla combustione, purtroppo non ce l’hanno fatta. Anche così, la missione di questi pompieri rimane un successo, perché pare che i sette felini siano in fase di ripresa e abbiano anche l’energia di giocare.

Non è la prima volta che le maschere di ossigeno risultano salvifiche per i nostri amici a quattro zampe. Chissà se non sia il caso di dotare più squadre di questo equipaggiamento…