Il dolore del gatto Zeus per la morte del cane Sam: una vera amicizia

Chi abbia mai convissuto con un animale lo sa bene: il lutto non è un’esclusiva umana. Tra animali che considerano casa la stessa area si creano spesso legami profondi, e la dipartita di uno dei due spesso lascia il sopravvissuto, come minimo, smarrito e perso. Questo accade anche tra cani e gatti, per quanto siano considerati nemici naturali. Il dolore del gatto Zeus per la morte del cane Sam, coppia pelosa di Pittsburth (Pennsylvania) contraddice l’ipotetico odio tra queste specie.

Fonte: https://www.lastampa.it/

Il legame tra Zeus e Sam è stato, in un certo senso, il contrario di quello che ci si aspetterebbe. Era il micio, in questo caso, a cercare spesso il cane per giocare, e il cane a essere riluttante, più calmo. Nondimeno hanno sempre gioito l’uno della compagnia dell’altro, ciascuno in modi diversi.

banner

Fonte: https://www.lastampa.it/

La morte di Sam ha colto nel profondo Zeus. Che, pur capendo certamente cos’era accaduto, in qualche modo non voleva lasciare andare il suo amico. Come dimostra il resoconto della sua umana, Emma Catanzarite.

“Il giorno in cui è deceduto lo abbiamo avvolto in una coperta e mia madre ha trovato Zeus che dormiva sopra di lui, come se volesse avere l’ultima possibilità di coccolarlo”

Fonte: https://www.lastampa.it/

Zeus, in qualche modo, cercava un filo che lo agganciasse a Sam, per sentirsi meno solo e abbandonato. E lo ha trovato nel collare del cane, che ha scovato in casa grazie al suo udito.

Quando ciò è accaduto, questa è stata la reazione di Zeus.

Sam non c’è più, ma ora, in qualche modo, Zeus ha una connessione con lui. Qualcosa che era suo, e che almeno a livello olfattivo gli permette di trovare consolazione, che lo aiuta a superare questo terribile lutto.

Il dolore del gatto Zeus per la morte del cane Sam è vivo, palpabile e innegabile.

Sfidiamo, ora, chiunque a dire che i gatti non hanno cuore!