Il gatto da record Omar: un metro e 20 per 14 kg di peso!

Non è una novità che i Maine Coon siano tra i gatti più grandi del mondo, in grado di raggiungere dimensioni davvero ragguardevoli per quella che è l’idea più comune di gatto. E non è un caso che spesso si guadagnino record mondiali veri e propri, da Guinness dei Primati. Il gatto da record Omar rientra perfettamente nella categoria, con il suo metro e 20 di lunghezza per 14 kg di peso.

Foto di Alex Coppel. Fonte: http://www.heraldsun.com.au

Omar, questo micione rosso, pesa tre volte un felino d’appartamento per così dire comune. E la sua lunghezza, ancora ufficialmente da verificare, potrebbe già superare quella dell’attuale detentore del record mondiale: Ludo, con i suoi 118.33 centimetri. Del resto Omar potrebbe persino crescere ancora dato che pesava 10 kg già a un anno di età.

banner

La sua umana, Stephanie Hirst, ha accolto presso la sua casa di Croydon, Australia, alcuni esperti e giornalisti curiosi di conoscerlo. La sua fama ha iniziato a maturare quando la signora Hirst gli ha dedicato un account Instagram, ed è cresciuta per due settimane prima che arrivasse la chiamata del Guinness dei Primati.

Omar, però, è una star un po’ riluttante che poco ama le luci della ribalta, e che ha preferito rifugiarsi sotto il letto al concedersi alle attenzioni dei curiosissimi ospiti. A quanto pare, ama molto di più la compagnia del suo fratello canino, Rafi.

La routine giornaliera di Omar è molto semplice. Ben lungi dal possedere un carattere avventuroso, si alza ogni giorno alle 5, ricevendo presto due cucchiai di crocchette per Maine Coon, e concedendosi poi un po’ di riposo sull’amaca. Il suo cibo preferito è la carne di canguro. Di indole poco atletica, ama infilarsi in vari luoghi della casa, soprattutto i più ristretti.

E la notte la passerebbe volentieri con i suoi umani, la signora Hirst e il suo compagno Rowan Lawrence, ma siccome finirebbe per occupare l’intero letto con la sua mole a lui è destinato il comodissimo divano.

Foto di Alex Coppel. Fonte: http://www.heraldsun.com.au

In sintesi, il gatto da record Omar ha un’indole curiosa, un poco timida e davvero molto affettuosa.

Chissà se vincerà davvero il Guinness!