Il gatto Silvio vicepreside dell’istituto Ceccato è già una star

Si afferma spesso, scherzando, che gli abitanti di Vicenza siano mangiatori di gatti. E invece proprio in provincia di Vicenza, per la precisione a Montecchio Maggiore, vive un micio che è accudito con amore e ha peraltro un incarico importante: è il gatto Silvio, vicepreside dell’istituto Ceccato.

Fonte: http://www.ilgiornaledivicenza.it/

L’istituto Ceccato è una scuola di istruzione superiore, di tipologia tecnica-economica-tecnologica e professionale-industriale-commerciale, che deve il suo nome al filosofo e linguista italiano Silvio Ceccato. E sempre per questa ragione, il suo vicepreside felino è stato appunto battezzato Silvio.

banner

Il felino si è presentato a scuola da un giorno all’altro, nel settembre del 2018. Inizialmente, si è limitato a esplorare l’atrio, con fare un po’ timido. Poi, poco alla volta, ha fatto amicizia con tutti. E ora, proprio come farebbe un insegnante, ogni mattina si presenta a “lavoro”. Alle 7,20, puntuale, è già sul posto. La sua giornata poi prosegue tra visite alle impiegate amministrative, giri occasionali nello studio della preside ed esplorazione quotidiana dei corridoi. Gli studenti lo adorano, e lui ne accetta volentieri le coccole. Difficilmente si perde le riunioni degli insegnanti, le prove della banda e del coro o le partite di volley.

Quando ha bisogno di un po’ di tempo per se stesso, come accade a ogni gatto, trova negli uffici la sua ciotola e la sua cuccia, sempre pronte ad accoglierlo.

Potrebbero a questo punto sorgere spontanee due domande: dove va Silvio nelle ore di chiusura del Ceccato? E inoltre, chi paga per le sue necessità?

La risposta alla prima domanda è semplice. Alle 18,30, orario di chiusura del portone, si presenta, ben accolto, da una famiglia che risiede vicino alla scuola.

E per ciò che riguarda la seconda questione, a preoccuparsi del suo benessere sono tanto gli insegnanti, quanto gli studenti. Mentre i primi si occupano che abbia sempre la ciotola piena e l’acqua fresca, i ragazzi hanno contribuito a pagare le prime visite e vaccinazioni tramite i proventi di un evento da loro organizzato.

Insomma, proprio come i suoi colleghi Tombi, Bernardo, Baffetta e Room 8, il gatto Silvio vicepreside dell’istituto Ceccato si è guadagnato il suo affetto e la sua fama. È persino protagonista di due video, girati in occasione della Festa del Gatto di Vicenza!

Cosa può chiedere di più un gatto dalla vita?