Il mio gatto mi attacca. Perché lo fa? E cosa posso fare?

Prec2 of 2Succ
Usa ← → le frecce per cambiare pagina

Ecco alcuni consigli per aiutarvi in questo tipo di situazione:

banner

1) Cercate di giocare con il gatto stimolandolo mentalmente, in modo che si senta bene e rilassato dopo aver giocato. Quando i gatti cacciano, puntano piccole prece (animali), si accovacciano per non farsi notare poi attendono il momento giusto per attaccare; guardano la presa e studiano una strategia, quando si accorgono di essere stati scoperti tentano di fuggire.
Quando giochiamo con i gatti spesso facciamo ciondolare o oscillare giocattoli sopra le loro teste sperando che saltino per acciuffarli, ma questo non è il modo corretto per giocare con loro, dato che non è l’atteggiamento di una preda, e quindi potrebbe essere frustrante per il gatto.

Memorizzate la frase “Giocate imitando la preda.” Fate in modo che i giocattoli sguscino o striscino fuori spuntando avanti al vostro gatto. Lasciate che il gatto a guardi la “preda”, anche se questa oramai è ferma, e probabilmente nel giro di qualche secondo attaccherà; quindi lasciate che giochi per un po’ e poi spostate il giocattolo lontano da lui. Potete anche nascondere il giocattolo dietro un divano, sotto una coperta o su una sedia, ed una volta che il vostro gatto l’ha catturato un paio di volte smettete di giocare e premiatelo con un mini-pasto; questo gli darà un senso di realizzazione.
I gatti tendono a cacciare, mangiare e dormire, dare loro un po’ di cibo dopo aver giocato gli segnalerà la fine del gioco.Il mio gatto mi attacca. Perchè lo fa? E cosa posso fare?


2)
Evitate il contatto visivo con il gatto è in posizione di attacco; poichè guardandolo negli occhi aumenterà la sua aggressività e potrà essere causa dell’aggressione. In questi casi osservatelo da lontano o distogliete il vostro sguardo, il gatto si calmerà.

3) Non giocate con le mani, utilizzate sempre aste giocattolo, piume o piccoli giocattoli di peluche. Se si penzolano le mani sopra il gatto lo si incoraggia ad attaccare le vostre mani, sarà molto difficile per il gatto capire come giocare in modo appropriato con voi.

4) Arricchire l’ambiente nel miglior modo possibile in modo che il gatto sia più stimolato durante il giorno. Con l’aggiunta di posatoi, torri per gatti e altri oggetti verticali (posti su cui il  gatto possa salire) e zone morbide per riposare, l’ambiente del micio sarà più piacevole e interessante. Questo renderà il gatto più rilassato.

5) Ultima cosa, ma non meno importante: non urlate e non infliggetegli nessun tipo di punizione.I rimproveri, le urla, spruzzare il gatto con l’acqua, lo faranno sovraeccitare e aumenteranno la sua aggressività. Questi comportamenti sono tutti percepiti come provocazioni.

 

Prec2 of 2Succ
Usa ← → le frecce per cambiare pagina