Il nuovo amico felino di Hachiko, dormiente alla base della statua

Hachiko non ha proprio bisogno di presentazioni. Di lui hanno raccontato numerosissimi articoli nonché il film in cui ha recitato Richard Gere, ma se pure qualcuno tra i lettori non ne ricordasse il nome… certamente tutti hanno sentito parlare del fedelissimo Akita Inu che, alla morte del suo umano, ha continuato a attenderne il ritorno alla stazione di Shibuya. La sua storia ha commosso al punto che al cane è stata dedicata una statua, eretta proprio nel punto in cui lui restava immobile per ore. Già anni fa, quella stessa statua si è rivelata un luogo piacevole per un micio bianco-tigrato. E ora, vi presentiamo il nuovo amico felino di Hachiko!

il nuovo amico felino di Hachiko
Foto pubblicata dall’utente Reddit profbecker

Lo scatto, pubblicato da un utente reddit, è in realtà tutto quello che possiamo offrirvi riguardo questa storia. Non abbiamo reperito in rete dettagli ulteriori su questo micio, purtroppo.

banner

Un dettaglio in particolare, però, colpisce la nostra attenzione. Sotto la sua sagoma addormentata è chiaramente visibile una copertina, certamente donata da un cuore gentile. Ciò significa che con tutta probabilità il micio frequenta, o ha frequentato poiché ci è impossibile datare la foto, il luogo con regolarità.

E in verità, questo micetto e il celebre felino che nel 2015 ha reso casa sua la statua di Hachiko non sono certo stati gli unici. Basta una ricerca immagini mirata a scovare più di un musetto che apprezza la “compagnia” dell’Akita Inu!

Con tutta probabilità, si tratta dell’ennesima dimostrazione della furbizia del gatto. Non solo la stazione di Shibyua è un luogo frequentato, chi passa nei dintorni e si sofferma a osservare la statua di Hachiko con buone probabilità ama gli animali. E questo, per un randagio, significa qualche attenzione in più e chissà magari anche un’adozione.

Che dire? Non resta che inchinarsi alla brillante logica felina!