Il nuovo felino dell’hotel Gatto Bianco di Capri: Mirò.

Per tracciare la storia dell’hotel Gatto Bianco bisogna andare indietro fino agli anni Cinquanta, epoca in cui i fratelli Giuseppe, Giovanni e Tonino Esposito decisero di ampliare la pensione di famiglia. Quello che forse non tutti sanno è che, fin dalle prime fondamenta di questo albergo, un gatto bianco ne è stato parte integrante. Una tradizione tenuta viva ancora oggi: il nuovo felino dell’hotel Gatto Bianco di Capri si chiama Mirò.

Il nuovo felino dell'hotel Gatto Bianco di Capri
Fonte: https://napoli.repubblica.it/

L’hotel Gatto Bianco si trova al centro di Capri, e dell’isola è ormai una vera istituzione in ambito di turismo. Un vero classico.

banner

Leggenda racconta che mentre Giuseppe, Giovanni e Tonino Esposito si aggiravano per il limoneto che poi avrebbe lasciato spazio all’hotel, incrociarono il loro cammino con quello di una gatta bianca che aveva partorito tre gattini bianchi. Un’occorrenza che si è dimostrata non essere casuale, perché nel giorno della firma dell’atto d’acquisto del terreno trovarono un gatto bianco sistemato comodamente vicino al padre malato, sul suo letto.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/

Lo splendido Mirò è degno successore di Matisse, altra bellezza candida che per 15 anni ha incantato l’intera isola ed è perfino riuscito a farsi dedicare, in suo onore, una linea di gioielli di una famosa gioielleria caprese.

Matisse. Fonte: https://www.gattobianco-capri.com/

Il nuovo felino dell’hotel Gatto Bianco di Capri, Mirò, arriva da Padula, comune in provincia di Salerno, ed è il dono di un’affezionata cliente dell’albergo.

Non ha affatto faticato ad ambientarsi nella sua nuova casa, e già conquista i cuori di turisti e turiste, in particolar modo le americane.

Il nuovo felino dell'hotel Gatto Bianco
Fonte: https://napoli.repubblica.it/

Del resto, il suo posto è proprio lì: in portineria, dove può accogliere al meglio la clientela, incantando fin da subito occhi e cuori. In altre parole e in summa, il nuovo felino dell’hotel Gatto Bianco di Capri è un degno erede del suo predecessore, eccome!