Il salvataggio miracoloso del gatto North, una vera vittoria

Il principale bilancio su cui si basa la nostra esistenza è quello tra vita e morte. Qualche volta, come è naturale, la cosiddetta Nera Signora pretende quel che è suo di diritto; in altre occasioni, il braccio di ferro lo vince chi combatte a favore della vita. Il salvataggio miracoloso del gatto North rappresenta una di queste vittorie.

Il salvataggio miracoloso del micio North
Fonte: https://www.lastampa.it/

Questo cucciolo e i suoi fratellini si sono ritrovati, soli e senza mamma, in una casa in demolizione nei dintorni di Perth, in Australia. Quando, per un caso fortuito del destino e grazie alla generosità di un cittadino, è approdato alla Perth Rescue Angels Inc. North aveva appena quattro giorni di vita, pesava a malapena 97 grammi, era anemico e soffriva di problemi gastrointestinali. I suoi fratelli, ancor più malmessi di lui, hanno chiuso gli occhi quasi subito. Lui, nonostante tutto, ha dimostrato di voler continuare a lottare.

banner

Fonte: https://www.lastampa.it/

Il salvataggio miracoloso del gatto North non sarebbe mai potuto avvenire senza la veterinaria Tara.

È stata lei a credere in lui, e a dargli una possibilità.

Mi è stato detto più volte che era meglio sopprimerlo, eppure secondo me aveva solo bisogno di altre cure e ce l’avrebbe fatta.

Fonte: https://www.lastampa.it/

La testardaggine e la fiducia di Tara verso North, alla fine, hanno dato il loro risultato. Dopo aver affrontato diarrea, disidratazione e un’infezione agli occhi, ha iniziato a risalire la china. E sette settimane dopo il suo arrivo, è stato finalmente dichiarato fuori pericolo.

Fonte: https://www.lastampa.it/

Siamo tutti rimasti stupefatti in clinica della sua guarigione, ma questa storia è la dimostrazione che nella vita non bisogna mollare. Abbiamo combattuto insieme quando tutto sembrava perduto, e ne è valsa la pena.

North è arrivato a pesare ben 530 grammi, e ad oggi gioca con altri mici come farebbe ogni cucciolo. Siamo certi che ben presto troverà una casa tutta sua!

Fonte: https://www.lastampa.it/