Kiki, gatta abbandonata a 17 anni, ha trovato l’umano della sua vita

Quella concezione che vede il gatto come un animale che si sa arrangiare da solo nel sopravvivere è talvolta talmente radicata che non tiene delle differenze di razza, caratteriali… e di età che sussistono tra i tanti gatti di questo mondo. Non tutti i gatti hanno l’abitudine a cavarsela da soli, alcune razze semplicemente mancano di questo istinto e, come buon senso suggerisce, un gatto anziano e magari malato non ha le stesse possibilità di uno giovane e guizzante di sopravvivere a un abbandono. Kiki, gatta abbandonata a 17 anni ma ora in salvo, ha rischiato grosso.

Fonte: http://www.lovemeow.com

Kiki, questa signorina dal muso sveglio, ha perso quella che credeva la sua casa quando il suo umano è deceduto; la famiglia di lui non ha trovato di meglio, per lei, che parcheggiarla in gattile senza guardarsi indietro.

banner

Nessuno ha considerato né la sua sofferenza nel passare da un divano comodo a una gabbia, né le cure a volte particolari di cui un gatto anziano necessita, cure che sono ben differenti da quelle che si riservano a un micio adulto.

Davvero l’ospizio per gatti del Texas noto come Kitty Adventure Rescue League & Sanctuary le ha salvato la vita quando l’ha accolta!

Fonte: http://www.lovemeow.com

Grazie ai volontari, ha ritrovato la serenità e ben presto si è ambientata su tutti, davvero tutti, i luoghi comodi della struttura.

Fonte: http://www.lovemeow.com

E non solo… presso la KARL questa micia, nonostante la sua età avanzata, ha trovato anche il suo umano per la vita. Eccoli, l’uno accanto all’altro e perfettamente soddisfatti della rispettiva compagnia.

Fonte: http://www.lovemeow.com
Fonte: http://www.lovemeow.com

Per assurdo che possa sembrare dirlo, forse non tutti gli abbandoni vengono per nuocere. Come avrebbero fatto, altrimenti, loro a trovarsi? Kiki, abbandonata a 17 anni ma ora in salvo, può essere considerata una prova a sostegno di questa tesi. O in alternativa, si può semplicemente sorridere a questa storia a lieto fine.