Lacci e nastri sono pericolosi per il gatto, ecco perché

Natale è ancora lontano, eppure il calo delle temperature porta già alla mente scenari fatti di lucette allegre, alberi decorati, pacchetti colorati… e nastrini vivaci. Proprio per questa ultima ragione il Natale spesso piace molto anche ai nostri mici, che non vedono l’ora di giocare con addobbi e cordicini vari. Un’abitudine comprensibile ma che va trattata con cura, perché lacci e nastri sono pericolosi per il gatto. Tanto da essere in grado di minacciare seriamente la loro salute.

Il problema, purtroppo, non è limitato al periodo natalizio. Per i nostri felini preferiti oggetti come cordicelle, nastri, fili, spaghi, lacci delle scarpe ed elastici, compresi quelli utilizzati per la chiusura dei sacchetti della spazzatura, sono giochi piuttosto allettanti, che però, come spiega dettagliatamente la psicoetologa felina Ewa Princi, possono persino uccidere il nostro amico se ingeriti.

banner

perchè lacci e nastri sono pericolosi per il gatto

Nello specifico, l’istinto che porta un gatto a mangiare questi materiali si chiama pica, e nasce da stress, noia, ricerca di attenzione, gioco, o da un sapore o odore invitanti dell’oggetto. Una volta ingerito e entrato nel corpo, esso diventa un “corpo estraneo lineare”.

Sistema digestivo
Fonte: http://www.canigatti.net/

Quando una cordicella raggiunge la bocca del gatto, viene a contatto con le papille coniche sulla lingua del gatto; esse sono curvate a uncino verso la gola, in modo tale che sia più facile per Micio rimuovere il pelo in eccesso durante la pulizia o i residui di carne su un osso appetitoso. Il problema è che la loro conformazione fa sì che anche oggetti dannosi finiscano facilmente all’interno della gola, e successivamente nell’intestino.

Ed è qui che il “corpo estraneo lineare” inizia a creare guai. La cordicella può provocare tagli o avvolgersi attorno all’intestino, ad esempio; nei casi più gravi l’intestino nello strattonare il corpo estraneo può lacerarsi, causando una peritonite, ovvero una potenziale causa di morte.

Fonte: https://www.etsy.com/

Appurato che lacci e nastri sono pericolosi per il gatto, come comportarsi per evitare rischi inutili?

  • Il primo consiglio è di tenere corde, fili, elastici, corde, filo, spago, e altri oggetti simili a corde in un luogo lontano dalle grinfie feline;
  • Tenere ben chiusi i giochi a cannetta, utilizzandoli solo sotto supervisione nostra;
  • Fare attenzione particolare alle stringhe dei sacchi dell’immondizia. Meglio tenere i cestini chiusi con un coperchio, o persino dentro un armadio.