L’albergo giapponese che con la stanza fornisce un gatto: esiste davvero!

A giugno, è decisamente ora di parlare di vacanze. Molti tra i lettori avranno già prenotato il loro soggiorno, altri sicuramente ci stanno pensando o si stanno muovendo in tal senso. Il dilemma per chi convive con un gatto, però, è sempre lo stesso. Portarlo con noi o lasciarlo a casa? Se siete tra coloro che hanno deciso per la seconda opzione, e temete di soffrire di terribile nostalgia felina, noi vi consigliamo nientemeno chela terra del Sol Levante, e nello specifico… l’albergo giapponese che con la stanza fornisce un gatto.

Fonte: https://twitter.com/mituyasann

Il suo nome è My Cat, e si trova nel villaggio di Hakone, specificatamente nella Prefettura di Kanagawa.

banner

Fonte: https://twitter.com/mituyasann

A diffondere la notizia in rete è stato l’utente Twitter Mituyasann.

Mituyasann ha raccontato come, una volta accolti presso il My Cat, chi voglia “affittare” anche un gatto abbia la possibilità di scegliere l’animale che preferisce tra quelli disponibili al momento.

Fonte: https://twitter.com/mituyasann

Nel suo caso, la scelta è caduta su questo micetto paffuto così simile allo Tsuchinoko, creatura anfibia del folklore giapponese che in comune con lui ha la forma fisica un po’ cicciottella.

Fonte: https://twitter.com/mituyasann

Contrariamente a quanto ipotizzato dal proprietario della struttura, il felino si è dimostrato affettuoso e ben disposto alle coccole, nonché dotato di un’indole giocherellona e vivace.

Fonte: https://twitter.com/mituyasann
Fonte: https://twitter.com/mituyasann

Mituyasann, non avendo la possibilità di adottare un gatto, ha gradito immensamente il soggiorno. E non è solo per i gatti che lo consiglia…

“Aprendo una finestra, si gode di una bella vista sull’oceano,
di cui si può percepire l’aria frizzante”

La sua recensione ha già fatto il giro del mondo, e sulla pagina stessa del sito di My Cat il gestore ha annunciato che le camere per giugno e luglio sono già tutte prenotate.

In una parola, questo albergo ha elevato il concetto di cat cafè a un livello del tutto nuovo. Chissà che l’albergo giapponese che con la stanza fornisce un gatto non ispiri presto tanti imitatori!