L’associazione Tom e Jerry di Buccinasco cerca coccolatori di gatti

Chiunque abbia mai fatto volontariato in un rifugio, sa che le attività quotidiane richieste per il benessere degli animali richiedono tempo e fatica. E il tempo libero, oramai, è sempre più un lusso per chi lavora a tempo pieno. Il risultato è che, se pure gatti e cani di oasi e rifugi hanno sempre pappa fresca, acqua pulita e un ambiente caldo, spesso i volontari non riescono a regalare a questi animali le carezze che meriterebbero. Proprio per questo, l’associazione Tom e Jerry di Buccinasco cerca coccolatori di gatti.

L'associazione Tom e Jerry di Buccinasco cerca coccolatori di gatti
Fonte: https://www.facebook.com/TomeJerryAssociazione/

Noi siamo sempre di corsa diamo cibo, puliamo gabbie e box, somministriamo le terapie, ci fermiamo per qualche carezza……ma per loro ci piacerebbe molto, molto di più.

banner

Così recita l’appello comparso su Facebook. E prosegue con una domanda semplice, diretta.

Chi si offre?

Ebbene sì, l’associazione Tom e Jerry di Buccinasco cerca coccolatori di gatti, che offrano ai mici ospiti del rifugio quel calore umano che non sempre una volontaria, a malincuore, riesce a regalare.

Un coccolatore di gatti, inoltre, può essere strumentale e decisivo soprattutto per il destino dei mici più schivi. Dedicando tempo alla loro socializzazione, infatti, passo per passo li abitua all’interazione con l’essere umano. E si sa, un micio socievole ha meno problemi a conquistare una famiglia.

L'associazione Tom e Jerry di Buccinasco cerca coccolatori di gatti
Fonte: https://www.facebook.com/TomeJerryAssociazione/

Del resto, come sa un gattofilo esperto, non è la prima volta che viene richiesta una figura simile. Già in Inghilterra si ricercano “profili lavorativi” di questo tipo.

Naturalmente, l’associazione Tom e Jerry non offre un compenso. E di certo a chi ama queste tigri in miniatura basterà la possibilità di crogiolarsi in smusate, testatine e fusa! Sicuramente i volontari non mancheranno. O almeno così auguriamo all’associazione.

Anzi, invitiamo chi vive nei dintorni di Milano e di Buccinasco a valutare seriamente questa possibilità e non lasciarsela scappare!