Le foto feline di Seiji Mamiya: un incontro tra i gatti e il sole

È facile associare i gatti alla notte. Sarà che sono animali tendenzialmente notturni, sarà che un gatto e uno spicchio di luna formano sempre un’accoppiata vincente, ma in più di un’occasione, anche nella narrativa, i gatti sono associati alle ore notturne. Eppure esiste un fotografo giapponese che ha scommesso sul legame felino con il sole: è con piacere che presentiamo le foto feline di Seiji Mamiya.

Il modo più facile per dare voce a questa associazione è certamente osservare un micio alle prese con l’esplorazione del territorio. Più spesso che non, i nostri mici perdono la testa per elementi per noi assolutamente neutri…

banner

… come, ad esempio, il filo di una recinzione!

E in qualche occasione non mancano neanche incontri degni di un certo interesse.

Speriamo questo granchio non gli morda il nasino!

Tuttavia, l’immagine che forse associa al meglio i gatti e il sole è quella di un pisolino sotto i caldi raggi solari. Magari in inverno, quando di calore c’è bisogno.

Cosa c’è di meglio per rilassarsi un po’?

Forse a ragione, un po’, c’è chi vuole godersi il momento senza l’intrusione di un obiettivo.

E se ci scappa anche un bagnetto, ben venga!

Le belle giornate di sole, specialmente in inverno, quando sono un dono da godersi, stimolano però anche la vitalità.

E che vitalità!

Tra un salto e l’altro, le vibrisse fremono, la curiosità cresce e si apre un po’ a tutto il mondo.

D’altro canto, da un lato puramente estetico si può negare che la luce solare doni ai nostri felini?

Se aveste mai avuto qualche dubbio, questo scatto dovrebbe bastare a cancellarlo.

Le foto feline di Seiji Mamiya sono, in una parola, meravigliose.

E il loro soggetto, ancora di più! Un gatto ha sempre, senza eccezioni, una sua bellezza. Ci vuole però il talento giusto per saperla rendere e farla brillare. Un talento che a Seiji Mamiya non manca.