Le speciali fusa del micio per chiedere cibo

Che i gatti fossero furbi e svegli lo sapevamo da sempre: e ora una ricerca pubblicata sul periodico “Current biology” ce lo conferma.

Ciò di cui la ricerca in oggetto si è occupata sono quelle fusa utilizzate specificatamente dal micio a ore pasti, o a quelle che lui, volenti o nolenti che siamo, ritiene ore pasti. Funzionerebbero a meraviglia per convincerci a nutrirlo quando vuole, perché contengono un elemento ad alta frequenza, un picco nel suono, che la nostra natura associa al pianto di un bambino e che ci convince con poco sforzo ad accontentare il nostro amico felino.

banner

Inoltre, il gatto sembra sapere benissimo che con una serie di lamenti insistenti correrebbe il rischio di spazientire il suo umano, o infastidirlo; non che alcun umano degno di tal nome affamerebbe il suo animale, certo, ma è molto meglio tenersi l’umano nelle giuste grazie (per schiavizzarlo meglio) che stordirlo di miagolii acuti a ogni pasto, rischiando alla lunga di indisporlo.

Sapete perchè i gatti fanno le fusa? Qui la risposta!

Sembra che queste fusa speciali tendano a fare la loro comparsa più facilmente se vive un solo umano in casa, e quindi il rapporto tra lui e l’animale è più stretto e “privato”. Se non vi è mai capitato di assistervi, quindi, non vi preoccupate: non tutti i gatti ricorrono a questa tecnica.

Certo, lo studio non fa cenno agli sguardi supplichevoli e blandamente accusatori che a volte i nostri mici ci lanciano…

11800564_621096154697047_427348260646930291_n

…o a tecniche parecchio esplicite in stile Simon’s cat.

Ma è risaputo, le vie del Gatto sono infinite!