Le vostre storie: Bengaladdiction di Elisa e le sue sette meraviglie

Alcuni gatti, e nello specifico alcune razze di gatti, richiedono cure e attenzioni particolari. Per dirne una il Bengala, noto anche come “Asian Leopard Cat”, è un tipo di felino parecchio attivo e giocherellone, amante tra le altre cose anche dell’acqua. Alcuni esemplari, come la nostra lettrice Elisa ben sa, apprezzano anche uno spazio esterno in cui sfogare le loro energie, naturalmente, in sicurezza. Questa è la storia di Elisa, delle sue sette meraviglie feline e del suo Bengaladdiction.

Bengaladdiction
Foto fornita da Elisa.

Bengaladdiction è il nome di un sito, e di una pagina Instagram, che racconta l’amore di Elisa per questa razza, amore nato nel 2017 in seguito alla visita di una mostra. Questa famiglia felina bengala è composta da Diana, Lucifero, Mefistofele, Nemesi, Seth e infine Salem, figlio di Nemesi e Seth. Sono approdati a casa di Elisa da due allevamenti.

banner

Bengaladdiction
Foto fornita da Elisa.

Proprio per il loro benessere, Elisa si è trasferita e ora vive in Emilia, vicino a Salsomaggiore Terme, in una bella casetta in campagna circondata dal rumore del rio e da un piccolo bosco.

Bengaladdiction
Foto fornita da Elisa.

Bengaladdiction, però, a discapito del nome non è solo bengala. Della famiglia fanno parte anche cinque tartarughe, di nome Iside, Osiride, Horus, Ramses e Bastet, due caprette, Vodka e Rhum, e soprattutto… Biagio, l’ex randagio.

Bengaladdiction
Foto fornita da Elisa.

Biagio si è presentato nel giardino l’estate passata, con l’aria di chi non sapesse che direzione dare alla sua esistenza. Così, ciotola dopo ciotola di buon cibo, ha iniziato a entrare in confidenza con Elisa, e nel suo cuore. Quando un giorno si è presentato con un occhio devastato, Elisa l’ha catturato grazie all’aiuto dei volontari di “Angeli Randagi”, curato e fatto castrare.

Bengaladdiction
Foto fornita da Elisa.

Purtroppo, considerata la sua positività alla FiV e alla FeLV, Biagio non potrà entrare in casa con i suoi amici felini. Ha comunque a disposizione l’intero giardino, e una cuccia tutta sua compresa di tutti i comfort, calda d’inverno e fresca d’estate. Apprezza particolarmente partecipare alla vita di famiglia dai davanzali.

Bengaladdiction
Foto fornita da Elisa.

Desideriamo concludere la narrazione di questa bella storia con le parole di Elisa, e quindi metaforicamente con la sua voce.

Biagio ci dimostra ogni giorno la sua riconoscenza e il suo affetto.

La nostra ora è una bella famiglia stramba e quello che so per certo è che nella mia vita voglio avere e amare più gatti possibili.

E spero di salvarne tanti.

Bengaladdiction
Foto fornita da Elisa.

Lunga vita a Bengaladdiction, dunque!