Nati in Israele tre cuccioli di gatto delle sabbie, una specie minacciata

Sono tante, le razze feline di stampo selvatico. Parenti del nostro gatto domestico, il cosiddetto Felis catus, i grandi felini hanno trasmesso alla loro versione addomesticata l’amore per la caccia e una certa componente di selvatichezza. Gli appassionati di gatti più ardenti sanno certamente che, non molto tempo fa, è stato registrato l’avvistamento di uno dei grandi felini più minacciati, il gatto delle sabbie. Nel 2015, è giunta un’altra buona notizia per questa specie: sono nati in Israele tre cuccioli di gatto delle sabbie.

Foto di EPA/TIBOR JAGER/SAFARI PARK ZOO. Fonte: https://www.panorama.it/

A festeggiare il lieto evento è stato lo zoo safari di Ramat Gan, e questa sorpresa è stata particolarmente gradita perché la neomamma Rotem era rimasta priva del suo compagno, Sela, da oltre un anno, e non aveva mostrato di offrire particolari attenzioni a Kalahari, gatto delle sabbie maschio approdato al Ramat Gan da uno zoo svedese.

banner

Per questo, quando Rotem ha mostrato i primi segni della gravidanza i gestori della struttura ne sono rimasti piacevolmente sorpresi.

Ecco mamma gatta con la sua bellissima nidiata!

Foto di EPA/TIBOR JAGER/SAFARI PARK ZOO. Fonte: https://www.panorama.it/
Foto di EPA/TIBOR JAGER/SAFARI PARK ZOO. Fonte: https://www.panorama.it/
Foto di EPA/TIBOR JAGER/SAFARI PARK ZOO. Fonte: https://www.panorama.it/

Qualcuno potrebbe obbiettare che è alquanto triste, che ci sia di che gioire per una nascita di un animale selvatico in condizioni di semi-cattività. Sicuramente sarebbe molto più soddisfacente se lo stesso evento fosse avvenuto nell’habitat naturale del gatto delle sabbie, ma considerando che questa specie è stata avvistata nel 2016 ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, dopo ben dieci anni di silenzio totale, qualsiasi nuovo membro è una buona notizia e un’arma contro l’estinzione.

Forse, unendo efficaci strategie di conservazione alle nascite in aree protette come gli zoo safari, potremmo davvero scongiurare la scomparsa di un felino tanto splendido. Che siano nati in Israele tre cuccioli di gatto delle sabbie, è un buon inizio.