Nina e Giancarlo, morti a un giorno di distanza dopo 15 anni insieme

Una storia d’amore nata dal dolore, diventata poi consolazione e gioia pura. Era un legame speciale quello che univa Giancarlo e Nina, una gattina randagia, che gli ha fatto compagnia per 15 lunghi anni, prima di morire poche ora prima di lui. Teatro di questa vicenda è il porto di Viareggio, dove Giancarlo, un uomo di 85 anni, viveva ormai da tempo nella sua piccola barca ormeggiata al molo. Qui, moltissimi anni fa, conobbe Nina, una gatta nera che gironzolava sempre nei dintorni in cerca di cibo. Dal momento del loro incontro, i due sono stati subito inseparabili.

Credit: La Nazione

Un amore nato dal dolore

Per Giancarlo, Nina era compagna e consolazione, visto il grande dolore che portava nel cuore. Sua figlia, infatti, era morta all’età di 44 anni, a causa della malaria, in Africa. Così, l’incontro con la gatta, per lui ha significato un po’ un ritorno alla vita, un modo per dare e ricevere di nuovo amore. Amore che è durato ben 15 anni, fino a quando le condizioni di salute dell’uomo sono peggiorate, costringendolo al rientro a Firenze (sua città di origine). Nel capoluogo toscano è stato accudito da due badanti, ma è stato costretto ad allontanarsi dalla sua amata Nina, affidata a un gattile di Viareggio.

banner

Il ricongiungimento

Ma un amico di Giancarlo, Silvio, ha raccontato che ogni volta che faceva visita a Nina, aveva la sensazione che la gatta cercasse Giancarlo, e sapesse che tramite lui avrebbe potuto rivederlo. E così è stato. Silvio ha portato a Firenze la micia, che si è ricongiunta con il suo adorato umano: “Non vi dico la gioia negli occhi di lui, ormai allettato, quando ha rivisto Nina e l’ha potuto tenere sulla pancia – le sue parole rilasciate a La Nazione -“. Una felicità ritrovata, però solo per pochi giorni, perché il destino li ha riuniti proprio per l’ultimo saluto. Nina ha smesso di mangiare per diversi giorni, ed è stata ritrovata senza vita in un armadio. La notte seguente è stato Giancarlo a spegnersi. Alla stessa ora di Nina.
Una storia vera, che ci ha fatto emozionare.

Fonte foto: La Nazione
https://www.lanazione.it/viareggio/cronaca/muore-insieme-gatta-1.5338574