Non tutti i gatti fanno le fusa, per quanto sembri strano

Il suono delle fusa è forse quello che più delizia le orecchie di un gattofilo. È un suono in grado di calmare le ansie e ancora non compreso pienamente dalla scienza, per la cui origine non mancano neanche interessanti leggende. Eppure, non tutti i gatti fanno le fusa, per bizzarro che sembri.

Fonte: https://www.rd.com/

Non è in realtà così strambo che Micio non emetta fusa. Come già spiegato in questo articolo, impara da mamma gatta; e se lei è stata assente, o troppo poco presente, nella sua vita, è probabile che nessuno gli abbia mai insegnato come si fanno.

banner

Fonte: http://pawmettolifeline.org/

La psicoetologa felina Ewa Princi spiega questo apprendimento in modo molto preciso.

Chiunque abbia poggiato mai una mano sulla gola di Micio durante una sessione di coccole, avrà notato che le fusa, oltre che un suono, sono una vibrazione. Proprio questa vibrazione percepiscono alla nascita i cuccioli, essendo ciechi e sordi, e grazie ad essa sono rassicurati della presenza della mamma e che tutto sta andando come deve. Tanto che ben presto imparano a emetterne anche loro, rendendo la comunicazione bilaterale.

Chiarito questo, è doveroso fornire alcuni dettagli di natura più tecnica prima di proseguire. La vibrazione va dai 25 ai 150 Hz, mentre il volume medio delle fusa è di circa 25 decibel. Questo significa che in alcuni casi possono essere più rumorose, mentre in altri quasi inudibili all’orecchio umano. Potrebbe essere necessario un contatto solo la laringe del gatto per percepirle.

Cat purring
Fonte: http://www.vetstreet.com/

Se anche così non percepite alcunché, niente paura. Come già detto, non tutti i gatti fanno le fusa, e Micio non vi ama di meno. Esiste anche la possibilità che sia maggiormente acclimatato a altre vie comunicative, tutte volte a dimostrare il suo affetto verso di voi. Vale la pena di scoprirle una per una, passando tempo con il vostro felino!