Perché il gatto mi fissa? Un solo gesto, varie potenziali risposte

Il nostro gatto ha tante caratteristiche, ma quella più nota è forse la sua curiosità. I suoi sensi sono sempre aperti a percepire quanto di interessante e nuovo c’è intorno a lui, e i suoi grandi, magnetici occhi scandagliano l’ambiente. Qualche volta, si soffermano su di noi con insistenza. A questo punto, sorge spontanea la domanda: perché il gatto mi fissa?

perché il gatto ci fissa
Fonte: https://www.pexels.com/

La prima cosa da fare, quando accade, sarebbe fare attenzione a che tipo di sguardo ci sta rivolgendo. I gatti comunicano eccome con lo sguardo, e una corretta interpretazione a volte può sciogliere ogni dubbio.

banner

In ogni caso, esiste una rosa di possibilità da tenere in considerazione per rispondere a questa domanda. La psicoetologa Ewa Princi le ha illustrate in un suo post, e noi le riportiamo qui a beneficio dei lettori.

La prima spiegazione è molto semplice. Come già detto, il gatto è un animale curioso, e in quanto tale quando nota qualcosa che stuzzica il suo interesse, magari qualcosa di nuovo, corre a scoprire di cosa si tratta. Osservandoci attentamente.

Foto di Mark Rogers. Fonte: https://markrogersphotography.com/PORTFOLIO/Cats/49

Qualche volta, capita che Micio possa essere annoiato.

Fonte: https://kittentoob.com/

E poiché noi siamo la sua fonte di novità, dato che portiamo odori interessanti dall’esterno e proponiamo giochi divertenti, può darsi attenda da noi un qualche tipo di stimolo.

Poiché il mondo, è per Micio, pieno di novità e oggetti di interesse, non sempre sa come reagire a ciò che incontra. A volte, anche lui può essere insicuro. Ed è in queste occasioni che rivolge su di noi il suo sguardo, in cerca di suggerimenti e rassicurazioni. Studia il nostro comportamento cercando di capire come dovrebbe reagire.

Quando ci chiediamo: “perché il gatto mi fissa?”, dunque, possiamo provare a esaminare queste spiegazioni. A volte, sanno essere sufficienti.