Piper, il gattino più piccolo di una cucciolata con il coraggio di un leone

Il protagonista di questo articolo si chiama Piper ed è un gattino bellissimo e coraggioso. La sua vita è iniziata in salita, visto che la sua mamma è sparita non appena ha dato alla luce i suoi piccoli. Piper e i suoi fratellini sono stati così ritrovati da un signore buono e generoso, che ha atteso per una settimana il ritorno di mamma gatta, ma non vedendone alcuna traccia, ha portato i cuccioli in un rifugio. Così, i gattini sono arrivati al FosterBaby Cats, un centro dell’Ohio specializzato nel salvataggio di cuccioli di gatto. 

Piper quando è stato ritrovato
Inizialmente denutrito e debilitato

Indice degli argomenti:

Piper, il più piccolo

Rispetto ai suoi fratellini, Piper è apparso subito più piccolo e con diversi problemi di salute. Al suo arrivo al centro, infatti, soffriva di una polmonite da aspirazione, di un’infezione agli occhi e di un gonfiore alle zampe. I veterinari e i volontari si sono presi amorevolmente cura di lui, costantemente, per 3 settimane. Piper ha mostrato subito una grande voglia di vivere e di combattere, tant’è che tra incubatrice e attenzioni varie, si è ripreso pienamente. Tutti i gattini sono stati seguiti attentamente, dimostrandosi tenaci e forti, ma lui particolarmente. Pur essendo così piccolo, infatti, ha tirato fuori un coraggio da leone!

banner

Coccole e giochi tra cuccioli
Piper oggi è più grande e in piena salute

Piper oggi

Dopo le prime settimane, Piper è diventato autonomo e giocherellone. Si diverte con i suoi fratelli e con i volontari della struttura. Corre e salta senza problemi, nonostante sia ancora il più piccolo della cucciolata. I suoi progressi continuano, e dopo tanta sofferenza è stato adottato da una famiglia umana. Ora la sua vita sarà certamente piena di forza e amore.

Fonte foto: https://www.facebook.com/fosterbabycat