Scat-Cat… alias Scatman Crothers!

Alzi la mano chi non ha mai visto Gli aristogatti. Il film Disney che narra le avventure di Duchessa, Romeo e i tre piccoli Minou, Matisse e Bizet compirà la bellezza di 50 anni nel 2020, ma è ben lungi dall’essere dimenticato dalla generazione passata di gattofili. Che, in alcuni casi, hanno di certo passato il testimone, per così dire, ai loro figli. Uno dei punti di forza più evidenti dei film Disney sono proprio i numeri musicali, e nel caso de Gli aristogatti è difficile dimenticare Scat-Cat, il leader col cappello della banda di gatti randagi/musicisti amici di Romeo.

banner

Scat-Cat ha proprio la voce leggermente arrochita che ci aspetteremo da un jazzista consumato; evocativa, melodica, intonata alla perfezione con farfallino e cappello. Non tutti, però, sanno che colui che diede voce nella versione originale inglese al gatto jazzista fu Scatman Crothers, noto anche per la sua interpretazione come Dick Halloran in Shining.

Scat-Cat3

Attore, cantante e ballerino, Scatman Crothers è nato nel 1910. Originariamente, pare, doveva essere Louis Armstrong a dare voce a Scat-Cat; Crothers si è però alla fine guadagnato e il ruolo, e proprio grazie a Gli aristogatti ha cominciato la sua vera scalata verso il successo nel mondo musicale e del cinema.

Insomma, per farla breve, senza questa sua performance probabilmente non lo avremmo mai visto interpretare la guardia del turno di notte in Qualcuno volò sul nido del cuculo, né Dick Halloran. Certamente la maggioranza dei lettori ha visto il film di animazione di esordio di Crothers doppiato in italiano, ma noi crediamo valga la pena di spendere qualche minuto ad ascoltare la versione originale del numero musicale. Se non altro perché doppiaggio c’è quando il film già è stato girato, e di questo bisogna ringraziare la Disney che ci ha regalato un film così delizioso.

Che ne pensate? Meglio il nostro doppiatore, Corrado Gaipa, o l’originale Scatman Crothers?