Simon’s Cat ci insegna il comportamento felino, tra un sorriso e l’altro

Ormai, il nome di Simon’s Cat è una garanzia per chi voglia godersi dei video felini divertenti e piacevoli. Eppure, sebbene non sia immediatamente evidente, questi sketch contengono anche piccole perle di saggezza e talvolta rispecchiano le reali movenze delle nostre tigri d’appartamento. In una parola, Simon’s Cat ci insegna il comportamento felino! In particolare in questo video, intitolato “Cat Fight”, in cui il nostro protagonista affronta un bisticcio con il nemico-amico Jazz.

banner

Il primo a farci da insegnante, a modo suo, è proprio Jazz. Si avvicina a Simon’s Cat a pancia bassa, sguardo concentrato e occhioni ben spalancati. Esattamente come farebbe il nostro micio di fronte a una preda, se pronto a provocare alla rissa un suo simile… o durante il gioco. In tutte e tre le situazioni, i sensi di Micio sono in fibrillazione.

Simon's Cat ci insegna il comportamento felino
Fonte: Il canale Youtube di Simon’s Cat – https://www.wallpapers4u.org/

Molto, di Jazz, raccontano anche coda e postura. La sua coda, come meglio si può vedere nel video, frusta l’aria mentre la schiena è arcuata. Vi ricorda nulla?

Simon’s Cat ci insegna il comportamento felino
Fonte: Il canale Youtube di Simon’s Cat- https://www.mnn.com/

Ora, è tempo di cedere la scena a Simon’s Cat. Se sapete riconoscere un micio soddisfatto, tranquillo e felice, capirete che lui in questo fotogramma ne è l’emblema!

Simon's Cat ci insegna il comportamento felino
Fonte: Il canale Youtube di Simon’s Cat- https://giphy.com/

Ha gli occhi chiusi, la coda alta, ben sollevata e persino impasta, sollevando le zampe contento. Esattamente così.

Fonte: https://giphy.com/

Dopo questo intermezzo dolcissimo, la sfida tra i due gatti continua. E di nuovo, con l’occasione, Simon’s Cat ci insegna il comportamento felino.

Il suo umano, per farlo giocare, gli tira una pallina… che finisce poco oltre la a noi invisibile linea di demarcazione territoriale stabilita da Jazz e Simon’s Cat. Il nostro protagonista, con cautela, tenta di recuperare il giocattolo; ma prima dovrà guadagnarsi il diritto di oltrepassare il confine!

Un dettaglio di realismo non da poco, non evidenziabile con un’immagine, è che per prima cosa Simon’s Cat annusa l’aria. Esattamente come farebbe un gatto reale, si affida a uno dei suoi sensi più sviluppati per capire se l’avversario è nelle vicinanze. A questo punto Jazz, forte del suo diritto di precedenza sul suo stesso territorio, scuote nervosamente la coda per rendere chiaro il suo disappunto. E controbatte marcando il suo territorio.

Simon's Cat ci insegna il comportamento felino
Fonte: Il canale Youtube di Simon’s Cat- http://blogs.hudsonvalley.com/

Forse non tutti lo sanno, ma in prossimità dei cuscinetti ci sono delle ghiandole, molto simili a quelle presenti nelle guance, che rilasciano feromoni e, quindi, una traccia odorosa. Nel caso specifico, Jazz sta lanciando un chiaro messaggio a Simon: qui comando io!

Trattandosi di uno sketch umoristico, quella che segue è una simpatica lotta a chi è più bravo a farsi le unghie. La competizione viene vinta da Simon, e Jazz si ritira intimorito.

Simon's Cat ci insegna il comportamento felino
Fonte: Il canale Youtube di Simon’s Cat- https://giphy.com/

Le orecchie sono abbassate, il corpo è raccolto a terra, gli occhi spalancati. Chiunque abbia mai visto un gatto in posizione secondaria, dominato e “schiacciato”, riconoscerà le similarità.

In uno specchio al precedente atteggiamento di Jazz, Simon si struscia contro il vaso del rivale e gli lascia un “ricordino” nel giardino.

Simon's Cat ci insegna il comportamento felino
Fonte: Il canale Youtube di Simon’s Cat

Entrambe le operazioni servono a consolidare la vittoria, e a lasciare il suo odore nel territorio di Jazz. Ebbene sì, i nostri mici si strusciano addosso a noi anche per “marcarci” come loro proprietà, lasciando un messaggio a eventuali altri gatti che incroceremo sulla nostra strada.

Per nulla vinto, Jazz ricambia la cortesia… appostandosi sulla stessa finestra scelta da Simon, sul lato esterno e specularmente a lui. Questo è, sì, un atto un po’ di fantasia, ma il concetto resta valido: è difficile che un gattone con il carattere battagliero di Jazz la darebbe vinta facilmente. Simon ha vinto la battaglia, non la guerra!

Il video è ricco di ulteriori dettagli del genere, che ci si gode molto meglio aguzzando le orecchie e gli occhi durante la sua visione. Non è tutto qui, il modo in cui Simon’s Cat ci insegna il comportamento felino!

Se, nonostante tutto, questa analisi non vi avesse convinti, abbiamo ancora una freccia al nostro arco. Questa scenetta.

Simon's Cat ci insegna il comportamento felino
Fonte: Il canale Youtube di Simon’s Cat

Kitten, il piccolo compagno di Simon, è intervenuto per sedare la lite, così Jazz, spazientito, lo ha fatto balzare a zampe all’aria. La reazione di Simon è forse la più decisa mostrata finora: questo perché, come dimostrato in più occasioni, anche i gatti riconoscono nei cuccioli degli esseri fragili e necessari di protezione, con cui almeno, solitamente, sono meno aggressivi anche in caso di carattere irritabile. Ecco, quindi, perché Simon lo difende con foga.

Sembrerà, forse, che vi abbiamo raccontato tutto il video, ma non è così! Il video nella sua interezza si può ammirare a questo link. Più che consigliato a chi è curioso o anche come visione educativa per i bambini!