Sorpresa in una clinica veterinaria: mamma gatta chiede aiuto per i suoi cuccioli


La mamma, si sa, è sempre la mamma. E le mamme gatte non fanno differenza, anzi. In questo articolo vi raccontiamo una vicenda davvero curiosa avvenuta in Turchia. Qui, infatti, una gatta randagia si è presentata da sola in una clinica veterinaria portando i suoi cuccioli. Incredibile ma vero! Scopriamo insieme cosa è successo.

Mamma gatta porta uno dei cuccioli

La richiesta di aiuto

Durante una normale giornata di lavoro di una clinica veterinaria, i medici sono stati sorpresi dall’arrivo di una gatta, che ha portato ad uno ad uno i suoi cuccioli. La sua era una richiesta d’aiuto. I piccoli, infatti, non stavano bene, avevano gli occhi chiusi a causa di un’infezione, così la mamma ha pensato bene di portarli direttamente dai veterinari. Questi ultimi, superato il momento iniziale di stupore, si sono occupati dei gattini, riuscendo a guarire i loro occhietti applicando un collirio. Dopo poco, infatti, i piccoli hanno riaperto gli occhi con grande sollievo di mamma gatta.

banner

Veterinario cura un cucciolo

Amici umani

Ma come ci è arrivata la gatta in clinica? Una spiegazione c’è. I medici, infatti, di tanto in tanto erano soliti dare da mangiare a dei randagi che si aggiravano nei pressi della clinica. Tra questi, c’era anche la gatta protagonista di questa bella storia. Evidentemente, la gatta, con grande intelligenza, ha capito che di quegli umani ci si poteva fidare, e si è recata lì quando ha avuto bisogno di aiuto per i suoi piccoli. La vicenda ha fatto ovviamente il giro del web, suscitando curiosità e molta tenerezza. L’amore di una mamma è più grande di ogni cosa! Ora per lei e per i piccoli è scattata la corsa all’adozione, e presto qualche famiglia si prenderà cura di loro riempiendoli di amore.

I cuccioli con gli occhi aperti dopo le cure

Il video