Un bambino ha costruito un carrellino per un gattino disabile

Volere è potere, dice un proverbio. C’è chi ci crede davvero, e chi la considera una bella illusione. Chi crede maggiormente nel potere di realizzare i sogni sono certamente i bambini, e infatti è proprio uno di loro il protagonista di questa storia. In Brasile, un bambino ha costruito un carrellino per un gattino disabile. E lo ha fatto pressoché con le sue sole forze.

Fonte: https://www.lastampa.it/

João, così si chiama questo bambino, ha 9 anni e possiede un cuore d’oro. Questa storia inizia quando a casa dei suoi vicini è nata una cucciolata di gattini. Più specificatamente, quando ha incontrato il membro più debole del gruppo: un cucciolino nato con una malformazione alle zampe posteriori, tanto grave da impedirgli di correre e giocare con i suoi fratellini.

banner

Alla vista, João si è impietosito. E con ragione. Quanto deve essere triste, per un cucciolo, non poter vivere la sua età? Forse proprio conscio della gioia che porta il gioco a quell’età, il bambino ha deciso di permettere al gattino di camminare di nuovo.

Fonte: https://www.lastampa.it/

Così, ha iniziato innanzitutto a cercare i materiali necessari. Ha cercato in casa e nel garage il necessario per realizzare un piccolo telaio su ruote.

Quando ha completato il suo lavoro, lo ha portato al suo amico a quattro zampe.

Poteva accadere di tutto. Il carrellino avrebbe potuto non funzionare. Il gattino avrebbe potuto rifiutarlo. E invece, tutto è andato secondo i piani. Il micio si è lasciato legare il carrellino docilmente, e ha iniziato subito a utilizzarlo, senza esitazione.

bambino costruisce carrellino per gattino paralizzato

Quella che, con leggerezza e la sola forza della gentilezza, ci trasmette João è una lezione importante: il tempo per il cuore e la gentilezza si trova sempre, se si desidera davvero. Se un bambino ha costruito un carrellino per un gattino disabile, cosa ci impedisce di imitarlo?

Potremmo essere noi stessi, in un’occasione futura, a migliorare la vita di un animale disabile. Siamo noi che pensiamo che per loro la vita finisca con un ostacolo simile: a loro, la voglia di vivere non manca.